prova

domenica, 2 ottobre 2011

Nessun Commento per “prova”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SOMMARIO NOVEMBRE-DICEMBRE 2015 Un finale di stagione col "botto" per il tennis mondiale, con la Coppa Davis che dopo 79 anni torna in Gran Bretagna. Inoltre, tutto sulla finale di Fed Cup e suii Masters di fine anno
  • CIN CIN BUD In ricordo del mio giovanissimo amico: l’86enne Bud Collins. Il più preparato, il più geniale, il più allegro scrittore e telecronista del mondo della racchetta. Per questo lo saluto con […]
  • SOMMARIO GIUGNO-LUGLIO 2015 Conclusa la stagione sulla terra rossa con il responso più incredibile, e cioè che Rafael Nadal non ha riportato alcuna vittoria sulla sua superficie preferita, il mondo del tennis si […]
  • SOMMARIO GENNAIO-FEBBRAIO 2016 In questo numero tutto sugli Australian Open, che hanno decretato l'imbattibilità di Djokovic, l'exploit targato Kerber, la scoperta Konta, l'uscita all'esordio di Nadal e il ritiro di […]
  • LO PENSO… MA NON LO DICO! C'è nell'aria odore di storiche imprese, con Serena Williams a un passo dal Grand Slam. L'ultimo lo ha realizzato Steffi Graf nel 1988. Riviviamolo insieme
  • WIMBLEDON E LE PERLE DELLA REGINA Quattro aneddoti dissacratori realmente accaduti a Wimbledon tanti anni fa hanno il compito di incuriosire gli appassionati a pochi giorni dall'inizio dei Championships più amati dal mondo […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.