RANKING ATP: TSONGA TORNA IN TOP10, DEL POTRO SALE AL N.32

Jo-Wilfried Tsonga recupera la posizione in top10 persa nella scorsa stagione; molti cambiamenti nel resto del ranking Atp tra cui il salto di Juan Martin Del Potro.

Tennis. Il ranking Atp aggiornato di Lunedì 27 Febbraio. Pochi cambiamenti nella top10, rispetto al resto della classifica del circuito maschile, che vede alcuni traguardi raggiunti dai protagonisti della settimana appena conclusa vista la contemporaneità di ben tre tornei: Rio de Janeiro, Delray Beach e Marsiglia.

Il primo a portare un importante modifica è proprio il campione dell’Atp 250 francese Jo-Wilfried Tsonga che grazie alla conquista del titolo torna tra le prime dieci posizioni, esattamente alla n.7, dopo averla lasciata a maggio della scorsa stagione. Perde un posto nonostante la vittoria a Rio, il campione Dominic Thiem che rimane però lo stesso in top10 al n.9.
Fuori dalle prime 10 posizioni, Lucas Pouille finalista a Marsiglia guadagna ben due posti piazzandosi al n.15. Sale anche Jack Sock, campione senza disputare la finale a Delray Beach per il forfait di Milos Raonic, ora al n.18.
Nella top20, è battaglia di posti tra i due spagnoli Pablo Carreno Busta e Albert Ramos-Vinolas, entrambi finalisti della settimana, che si piazzano rispettivamente al n.23 e al n.24. È battaglia anche tra le file tedesche, con Philipp Kolschreiber e Mischa Zverev che guadagnano entrambi tre posizioni e si collocano al n.29 e 30 della classifica.

L’enorme salto in avanti è però dell’argentino Juan Martin Del Potro che grazie alla semifinale raggiunta a Delray Beach conquista 10 posizioni e inizia la scalata verso l’alto partendo dall’attuale n.32. Al contrario, chi perde 10 posti è l’australiano Bernard Tomic sceso al n.41 con i punti momentaneamente persi della finale dell’Atp 500 di Acapulco. Oltre la 50esima posizione, entra in top100 il 24enne argentino Nicolas Kicker che scala la classifica di ben 24 posti.

Sul fronte azzurro, il n.1 italiano Paolo Lorenzi guadagna due posizioni e si piazza al n.38 della classifica generale; Fabio Fognini sale di tre e raggiunge il 42esimo posto; Andreas Seppi, scende invece di uno, ora n.73.

Di seguito il ranking completo:

1 Andy Murray 29 11,540 17 0 0
2 Novak Djokovic 29 9,735 16 0 0
3 Stan Wawrinka 31 5,195 19 0 0
4 Milos Raonic 26 5,080 20 0 0
5 Kei Nishikori 27 4,730 20 0 0
6 Rafael Nadal 30 4,115 14 0 0
7
4
Jo-Wilfried Tsonga 31 3,480 18 0 0
8
1
Marin Cilic 28 3,410 20 0 0
9
1
Dominic Thiem 23 3,375 28 0 0
10
1
Roger Federer 35 3,260 14 0 0
11
1
David Goffin 26 3,245 24 0 0
12 Gael Monfils 30 3,190 17 0 0
13 Grigor Dimitrov 25 2,925 24 0 0
14 Tomas Berdych 31 2,790 20 0 0
15
2
Lucas Pouille 23 2,261 23 0 0
16
1
Roberto Bautista Agut 28 2,190 22 0 0
17
1
Nick Kyrgios 21 2,075 19 0 0
18
3
Jack Sock 24 2,060 19 0 0
19 Richard Gasquet 30 1,920 21 0 0
20
2
Alexander Zverev 19 1,895 24 0 0
21
1
Ivo Karlovic 37 1,875 25 0 0
22 John Isner 31 1,760 20 0 0
23
1
Pablo Carreno Busta 25 1,645 26 0 0
24
1
Albert Ramos-Vinolas 29 1,535 31 0 0
25
2
Gilles Simon 32 1,495 24 0 0
26 Steve Johnson 27 1,370 27 0 0
27 Gilles Muller 33 1,370 23 0 0
28
1
David Ferrer 34 1,265 21 0 0
29
3
Philipp Kohlschreiber 33 1,225 22 0 0
30
3
Mischa Zverev 29 1,216 29 0 0
31
3
Feliciano Lopez 35 1,170 24 0 0
32
10
Juan Martin del Potro 28 1,110 15 0 0
33
3
Pablo Cuevas 31 1,085 24 0 0
34
2
Viktor Troicki 31 1,075 27 0 0
35
2
Fernando Verdasco 33 1,070 28 0 0
36
2
Marcel Granollers 30 1,068 25 0 0
37
2
Joao Sousa 27 1,055 30 0 0
38
2
Paolo Lorenzi 35 1,052 29 0 0
39
2
Benoit Paire 27 1,040 31 0 0
40
5
Sam Querrey 29 1,000 24 0 0
41
10
Bernard Tomic 24 985 23 0 0
42
3
Fabio Fognini 29 980 24 0 0
43
1
Daniel Evans 26 971 19 0 0
44
7
Diego Schwartzman 24 935 24 0 0
45
4
Kyle Edmund 22 933 22 0 0
46
3
Ryan Harrison 24 931 22 0 0
47
1
Florian Mayer 33 913 22 0 0
48
9
Steve Darcis 32 899 19 0 0
49
15
Marcos Baghdatis 31 895 22 0 0
50
2
Karen Khachanov 20 895 28 0 0
51
4
Malek Jaziri 33 883 29 0 0
52
2
Nicolas Mahut 35 870 20 0 0
53 Nikoloz Basilashvili 25 868 27 0 0
54
2
Federico Delbonis 26 860 21 0 0
55 Jiri Vesely 23 848 23 0 0
56 Nicolas Almagro 31 845 24 0 0
57
7
Daniil Medvedev 21 797 26 0 0
58
3
Andrey Kuznetsov 26 790 23 0 0
59
3
Jan-Lennard Struff 26 786 31 0 0
60
10
Alexandr Dolgopolov 28 785 20 0 0
61
2
Yen-Hsun Lu 33 783 23 0 0
62
3
Martin Klizan 27 775 21 0 0
63
6
Donald Young 27 771 23 0 0
64
5
Borna Coric 20 770 20 0 0
65
5
Adrian Mannarino 28 766 32 0 0
66
8
Robin Haase 29 763 27 0 0
67
1
Carlos Berlocq 34 746 24 0 0
68
2
Denis Istomin 30 723 25 0 0
69
7
Thomaz Bellucci 29 721 22 0 0
70
1
Juan Monaco 32 720 13 0 0
71
2
Horacio Zeballos 31 714 31 0 0
72
4
Pierre-Hugues Herbert 25 713 19 0 0
73
1
Andreas Seppi 33 700 20 0 0
74
11
Thiago Monteiro 22 690 25 0 0
75
1
Dudi Sela 31 686 24 0 0
76
1
Kevin Anderson 30 680 23 0 0
77
2
Damir Dzumhur 24 674 25 0 0
78
1
Jeremy Chardy 30 670 25 0 0
79
12
Jordan Thompson 22 669 28 0 0
80 Stephane Robert 36 660 28 0 0
81
3
Dustin Brown 32 651 22 0 0
82 Facundo Bagnis 27 633 27 0 0
83
4
Mikhail Youzhny 34 631 26 0 0
84
4
Rogerio Dutra Silva 33 628 31 0 0
85
4
Radu Albot 27 623 32 0 0
86
5
Yoshihito Nishioka 21 621 27 0 0
87
9
Mikhail Kukushkin 29 618 22 0 0
88
6
Victor Estrella Burgos 36 614 25 0 0
89
1
Frances Tiafoe 19 614 29 0 0
90
7
Hyeon Chung 20 614 18 0 0
91
9
Jared Donaldson 20 608 25 0 0
92 Renzo Olivo 24 605 25 0 0
93
12
Adam Pavlasek 22 604 22 0 0
94
1
Konstantin Kravchuk 32 604 25 0 0
95
1
Janko Tipsarevic 32 603 22 0 0
96
2
Radek Stepanek 38 595 13 0 0
97
2
Guillermo Garcia-Lopez 33 595 31 0 0
98
12
Gastao Elias 26 584 28 0 0
99
2
Paul-Henri Mathieu 35 578 25 55 0
100
23
Nicolas Kicker 24 574 27 0 0

Nessun Commento per “RANKING ATP: TSONGA TORNA IN TOP10, DEL POTRO SALE AL N.32”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.