RANKING WTA: PLISKOVA SEMPRE PIU’ SU, AVANZANO LE NUOVE

Con la vittoria a Brisbane, Karolina Pliskova scalza Dominika Cibulkova dalla quinta posizione. Settimana magica per Katerina Siniakova, Ana Konjuh e Lauren Davis

TENNIS – Va in archivio – tra le luci australiane e quelle cinesi – la prima settimana dell’anno. Karolina Pliskova, sulla scia del 2016, vince a Brisbane, scavalca Dominika Cibulkova e si avvicina ai piedi del podio. E con la quinta piazza, raggiunta in concomitanza con il settimo titolo in carriera, eguaglia un best ranking agguantato il 10 ottobre 2016 (ad appena qualche settimana di distanza dalla finale a Flushing Meadows). Cambia, seppur sensibilmente, anche la Top 20. Nel gioco di chi sale e di chi scende, Elina Svitolina (13) e Viktoria Azarenka (14), Venus Williams (16) ed Elena Vesnina (17), Barbara Strycova (19) e Caroline Wozniacki (20) si invertono di posizione.

Notevole balzo in avanti di Alize Cornet, che si riavvicina alla Top 20 e raggiunge con la finale a Brisbane la 26/ma piazza del ranking. Guadagnano significativamente anche Ana Konjuh (36, +11) e Katerina Siniakova (37, +15). Con la croata che, fermata in finale ad Auckland da una straordinaria Lauren Davis, precede in classifica proprio la 20enne ceca, vincitrice a Shenzen. Più staccata, ma sempre in scia, proprio la Davis (+46, +15).

Rimane, più o meno inalterata, la situazione fra le azzurre. Guida il gruppo la solita Roberta Vinci, segue Sara Errani (50, -1). Guadagna ben 9 posizioni Camila Giorgi, semifinalista a Shenzen, di nuovo tra le prime 75 giocatrici del mondo (72): Top 50 lontana circa 300 punti. Numero 96 (+6) Francesca Schiavone, che a fine 2017 appenderà la racchetta al chiodo.


Nessun Commento per “RANKING WTA: PLISKOVA SEMPRE PIU' SU, AVANZANO LE NUOVE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.