RIO 2016: MEDAGLIA D’ORO A MATTEK-SANDS/SOCK NEL DOPPIO MISTO

Nel derby statunitense vincono la medaglia d'oro Bethanie Mattek Sands e Jack Sock, battuti i connazionali Venus Williams e Rajeev Ram.

Tennis. Deciso il podio del doppio misto a Rio de Janeiro: oro per Mattek-Sands/Sock, argento per Williams/Ram e bronzo per Lucie Hradecka/Radek Stepanek.

Il match per l’oro. Lo scontro si prospetta molto lottato: un derby tutto statunitense per decidere la medaglia d’oro e d’argento. Il primo game se lo aggiudicano Venus e Rajeev, ma i connazionali mettono subito l’1 anche dalla loro parte. Sulla parità la Williams e il suo compagno subiscono il break e danno modo a Mattek Sands e Sock di andare sul 3-1. Sul 3-2 però anche loro subiscono il break, si continuità dunque sulla parità. Arrivati sul 5-5, la Williams e Ram provano ad allungare e chiudere il set, ma si arriva al tie-break, conquistato da questi ultimi. Nel secondo parziale la situazione però si ribalta: Mattek-Sands e Sock volano via sul 5-0, i connazionali non riescono a fermare la scia vincente. Solo nella parte finale, Williams e Sock tengono il servizio, ma ormai il parziale è di Bethanie e Jack. Al supertiebreak Mattek Sands e Sock si portano avanti, ma arriva la reazione di Venus e Rajeev: è 6 pari. Qui i primi allungano sul 9-6, ultimo punto per la Williams e Ram: sul 9-7 Bethanie e Jack non steccano il match point e volano verso la medaglia d’oro con il punteggio di 7-6, 1-6, 7-10.

Il match per il bronzo. Parte male la coppia indiana formata da Sania Mirza e Rohan Bopanna: i cechi si portano avanti per 5 giochi a 0 in una finale che sembra davvero a senso unico. Solo nel sesto gioco del parziale, gli indiani provano a sbloccare la situazione tenendo per la prima volta dall’inizio del match il servizio: il game si decide ai vantaggi dove Mirza e Bopanna riescono a ribaltare il punteggio dal 40-15 sotto. Sul 5-1 però la battuta è dei cechi che ormai sono troppo avanti e archiviano il primo parziale. Il secondo parte di nuovo con un break subito dagli indiani che perdono il servizio sul 40-30. Qui però arriva il contro-break: Mirza e Bopanna riescono a portarsi in vantaggio e sorpassare gli avversari per la prima volta nell’incontro. Sul 3-1 il set sembra aver preso una buona direzione per gli indiani, ma ecco che arriva la reazione di Stepanek e Hradecka: il break conquistato li porta sul 3-2 e alla successiva parità. Si arriva al 5-5 e qui gli indiani subiscono il pesante break che porta i cechi alla conquista della medaglia olimpica per 6-1, 7-5.


Nessun Commento per “RIO 2016: MEDAGLIA D'ORO A MATTEK-SANDS/SOCK NEL DOPPIO MISTO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.