RIO 2016: VESNINA-MAKAROVA COPPIA TUTTA D’ORO

Si aggiudica la medaglia d'oro di doppio femminile la coppia russa Vesnina-Makarova che ha battuto in un doppio 6-2 le elvetiche Martina Hingis e Timea Bacsinszky

Tennis – Conquistano la medaglia d’oro di doppio femminile alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 Elena Vesnina e Ekaterina Makarova, che hanno battuto 6-4 6-4 la coppia elvetica formata da Martina Hingis e Timea Bacsinszky.

Nel primo set le svizzere erano partite con convinzione portandosi subito in vantaggio sul 2-1, ma la compagine russa è a quel punto partita all’attacco pareggiando e strappando, oltre al servizio elvetico, il principale set. Il secondo set è stato un inseguimento continuo in cui nessuna della due squadre ha voluto mollare l’osso. La grande armata russa femminile è però riuscita, dopo 44 minuti, a piegare al suo volere il duo Hingis-Bacsinszky e a decretarsi campione olimpico.

La coppia Vesnina-Makarova è un duo già rodato dal 2012, che ha ottenuto importantissime vittorie come la Fed Cup 2008, Pechino 2012, Mosca 2012, Indian Wells e French Open 2013, US Open 2014 e Montreal 2015.  

Questa vittoria ha sicuramente portato una ventata di aria fresca (e pulita) allo sport russo….

 


Nessun Commento per “RIO 2016: VESNINA-MAKAROVA COPPIA TUTTA D'ORO”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2017

  • Il clone di Serena Anche il suo nome inizia con la "S", anche lei ha la pelle nera, anche lei è americana, anche lei ha vinto gli US Open. Sloane Stephens potrà veramente prendere il posto della Willliams sul Tour e nel cuore degli appassionati?
  • "Next Gen" Shapovalov Diciotto anni, israeliano di sangue russo, Denis ha vissuto un'estate da leone sul circuito collezionando due vittorie da incorniciare su del Potro e Nadal. Tutto lascia pensare che non si tratti di un fuoco di paglia.
  • La Rod Laver Cup svecchia la Davis Ci voleva la formula innovativa del nuovo torneo a squadre, nato sotto la sapiente guida del grande Federer, per convincere la Federazione Internazionale a rivoluzionare l'ormai obsoleta Coppa Davis.