ROMA, BOLELLI: “MERITAVO DI PIU'”

Amaro Simone nel dopo-partita ma comunque soddisfatto per la prestazione offerta contro il giovane Thiem, vittorioso solo in un doppio tie-break

Tennis. Amarezza e soddisfazione, seppur moderata, nelle parole di Simone Bolelli dopo il ko subito dall’austriaco Dominic Thiem. 

“Una partita equilibrata girata su pochi tempi, nel secondo set ho sprecato tante palle break. Ho giocato un buon tennis credo, sono soddisfatto ma pieno di rammarico, potevo brekkarlo più volte. Ero 0-40 nel secondo game e 1-0 per me, lì ho i maggiori rimpianti. Lui però variava molto il servizio, complimenti a lui ha anche un gran rovescio”.

Rimpianti che però non mancano, in particolar modo nel proseguo del match: “Ho costruito bene ma ho raccolto meno di quanto seminato. Forse meritavo di più, soprattutto nel secondo set”. Ora testa al doppio, con il fido Fognini al suo fianco: “In doppio potremmo debuttare contro una coppia fortissima io e Fabio, come Kyrgios e Stock, sarà dura. Thiem ha un ottimo futuro, lo vedo completo su tutte le superfici”.


Nessun Commento per “ROMA, BOLELLI: "MERITAVO DI PIU'"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • NADAL IN CLIMA PARTITA: AMBIENTE TESO IN CONFERENZA Visibilmente contrariato in conferenza stampa Rafa Nadal, così come Kyrgios il quale giù dice addio a Roma dopo la sconfitta con Feliciano Lopez
  • ROMA, TRIS AL VELENO: BOLELLI, VINCI E BURNETT OUT Fuori Bolelli, Vinci e Burnett. L'azzurro lotta ma trova un grande Thiem, malissimo la tarantina che cede alla Watson
  • OTTIMO ESORDIO PER STARACE, FUORI LORENZI TENNIS - Gran prova di forza del tennista campano che rimonta il set di svantaggio al ceco. Fognini si aggiudica il derby con Seppi per la seconda volta quest'anno. Monaco perde da Paire, […]
  • LA GIOIA DI RAFA Rafael Nadal è felicissimo, oggi sul ''rosso'' ha raggiunto un altro record... e la stagione sulla terra è ancora all'inizio. Ecco che cosa ne pensa lui
  • PREVIEW FOGNINI-SEPPI Nel tardo pomeriggio sul Centrale ci sarà il derby azzurro di primo round degli Internazionali BNL d'Italia. Per chi farà il tifo il Foro? Boh, senza sfera di cristallo è difficile […]
  • NOVAK DJOKOVIC: “HO BISOGNO DI PIU’ TEMPO PER RIPRENDERMI” In conferenza stampa, il campione in carica di Doha, Novak Djokovic, ha dichiarato di non essere soddisfatto della sua prima partita del 2017 contro il tedesco Struff...,

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2016

  • Andy Murray entra nel 2017 da "number one". Nessun suddito britannico prima di lui era riuscito a salire in vetta alla classifica dell'Era Open, ma lo scozzese ha invece compiuto l'impresa vincendo le Atp Finals proprio davanti al pubblico londinese.
  • L'Argentina sul tetto del mondo. I sudamericani conquistano per la prima volta la Coppa Davis rompendo il "maleficio" che li aveva visti perdere per ben 4 volte in finale. A fare il tifo sugli spalti c'era anche Diego Armando Maradona!
  • Trump e il tennis. Da sempre grande appassionato dello sport della racchetta, il nuovo Presidente degli Stati Uniti non solo è uno spettatore fisso degli US Open, ma da svariati decenni impugna la racchetta con la stessa determinazione che ha mostrato in campagna elettorale.