SERIE A1, DUE FINALI PER GENOVA

Genova per il bis, nelle finali maschile e femminile. I toscani per la racchetta degli uomini, Prato per quella delle donne: appuntamento a Montecatini

TENNIS – Due toscane proveranno ad evitare un double le cui speranze, soltanto fino alla vigilia, sembravano ridotte al lumicino. Invece, con un colpo di coda da grande squadra, Genova porta due squadre nelle finali di Serie A1. A Montecatini, dunque, il capoluogo ligure dovrà vedersela con la rappresentanza della Toscana padrona di casa.

Il Park Tennis Club, formazione della Genova maschile, porta a termine il compito più difficile in una domenica a dir poco intensa. Dopo la sconfitta casalinga contro Prato per 4-2, arriva una vittoria per 5-1 in trasferta che ribalta i pronostici e la qualificazione. Arnaboldi e Mager firmano il punto che vale la finale nel doppio contro Stefanini e Trevisan, ko davanti a 200 tifosi di casa. In finale troveranno il temibile Tennis Club Italia di Forte dei Marmi, forte candidata al titolo con Lorenzi e Volandri nel team. Bastano le due vittorie di Marrai e Trusendi ad archiviare la pratica Tennis Club Crema, già ko 5-1 in Lombardia nei confronti dell’andata.

Dall’altra parte, invece, le donne del Tennis Club Genova 1893 conquistano la finale nonostante la sconfitta di Cagliari. Il club sardo si impone 3-1 in casa, ma non è sufficiente per ribaltare il 4-0 incassato in Liguria una settimana fa. Decisivo il punto portato a casa da Alberta Brianti, che schianta Alice Matteucci e mette in cassaforte la qualificazione. L’ultimo atto vedrà proprio Prato come seconda finalista: dopo la delusione maschile, arriva il 2-0 del Tennis Club toscano contro il Circolo Stampa Sporting Torino, legittimando il 3-1 dell’andata e blindando il successo nel doppio confronto.

Adesso toccherà al weekend delle finali in campo neutro. Montecatini sarà lo scenario che assegnerà i due titoli di campioni d’Italia, con la possibilità che finiscano nella stessa città. Venerdì 9 e sabato 10 dicembre sarà il turno della finale femminile tra Tennis Club Genova 1893 e Tennis Club Prato, sabato 10 e domenica 11 scenderanno in campo le formazioni della finale maschile: Park Tennis Club contro Tennis Club Italia per assegnare lo scettro degli uomini.


Nessun Commento per “SERIE A1, DUE FINALI PER GENOVA”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora