SOMMARIO NOVEMBRE-DICEMBRE 2015

Un finale di stagione col "botto" per il tennis mondiale, con la Coppa Davis che dopo 79 anni torna in Gran Bretagna. Inoltre, tutto sulla finale di Fed Cup e suii Masters di fine anno

EDITORIALE
L’anno dei miracoli  Michela Rossi

MAGIC CLICK
Grazie Flavia!  Andrea Del Tigre

WTA FINALS
Lamagiadi“Aga”  Alessandro Mastroluca

ATP FINALS
Ubi “Nole”, Roger Cessat  Lorenzo Billi

COPPA DAVIS
La saga dei Murray  Luca Marrelli

FED CUP
Le ceche superano la prova del “nove”  Lorenzo Billi

RUBRICHE
Roger è come il vino  Antonio Gargano
Collezionare tennis  a cura di ACT e CIFT

PROMO CLUB
Prima trasferta olimpica  Golf Club Fiuggi
Una new-entry che punta in alto C ircolo Affari Esteri
Sulle acque di Boston  Circolo Canottieri Roma
Campioni siciliani Under 14  Tennis Club Messina
Stage a Portorose  Tato Tennis Team
Il Challenger più bello del mondo  Aon Open Genova


Nessun Commento per “SOMMARIO NOVEMBRE-DICEMBRE 2015”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora