SUBITO IN CAMPO I BIG THREE

Il 2015 del circuito Atp inizia col botto e con tutti i magnifici tre in campo. Nadal difenderà il titolo a Doha dall’assalto di Djokovic, mentre Federer torna Brisbane dopo la finale persa nel 2014. Wawrinka infine, cerca il tris a Chennai

Tennis. Si apre con i classici tre appuntamenti di categoria 250 il 2015 del circuito Atp. Contrariamente agli anni scorsi, quest’anno vedrà subito in campo i primi quattro giocatori del ranking. Novak Djokovic ha infatti deciso di disputare un torneo prima dell’Australian Open, scegliendo quello di Doha, dove cercherà di scalzare dal trono Rafael Nadal. Subito in campo anche gli svizzeri, con Roger Federer che ci riprova a Brisbane, dopo la finale persa contro Lleyton Hewitt nel 2014 e Stan Wawrinka, che va a caccia del terzo titolo nel torneo indiano di Chennai.

A Doha, è subito Djokovic contro Nadal. Come da tradizione, il Qatar ExxonMobil Open ($1,221,320, cemento) è il torneo che nella prima settimana dell’anno attira più pezzi grossi. Quest’anno, oltre a Nadal, il campione in carica, ci sarà anche un’altra superstar come il numero uno del mondo Novak Djokovic, che cercherà di scalzare il maiorchino dal trono qatariota. Il serbo aprirà il suo torneo contro il connazionale Dusan Lajovic e nella sua parte di tabellone dovrà vedersela bene da Ivo Karlovic(7) e David Ferrer(4). Tomas Berdych(3) è invece l’avversario più accreditato di Nadal sulla strada per la finale, anche se nello stesso spicchio di tabellone del ceco c’è Richard Gasquet. Il 14 volte campione di slam spagnolo esordisce contro un qualificato. Per l’Italia ci saranno Simone Bolelli (all’esordio contro Benjamin Becker), Paolo Lorenzi (accoppiato a Dustin Brown) ed Andreas Seppi, atteso dalla testa di serie numero otto Leonardo Mayer. Qui il tabellone completo.

Provaci ancora Roger, ma occhio ai giovani. Parterre de Roi anche al Brisbane Internacional ($494,310, cemento), con Roger Federer a guidare la truppa dei pretendenti al trono. Lo svizzero dopo il bye affronterà un qualificato o la wildcard John Millman, ma sulla strada verso la seconda finale consecutiva deve fare attenzione a Gilles Simon(6) e Grigor Dimitrov(4). Nella parte bassa i favoriti sono Kei Nishikori(2) e Milos Raonic, ma in questo torneo non si può sottovalutare Lleyton Hewitt, chiamato a difendere la corona conquistata lo scorso anno a spese di Federer. Sempre a proposito di australiani, attenzione merita anche Bernard Tomic, chiamato al riscatto dopo un 2014 abbastanza disastroso. Nel tabellone non è presente nemmeno un italiano.

Wawrinka suona la terza? Il programma della prima settimana dell’anno è completato dal tradizionale Aircel Chennai Open ($458,400, cemento). A guidare il tabellone c’è il numero 4 del mondo Stan Wawrinka, campione in carica, che va a caccia della terza affermazione in India. Per lo svizzero, l’avversario più accreditato è Feliciano Lopez(2), ma occhio a non sottovalutare il belga David Goffin(4), rivelazione dello scorso anno, attesa alla conferma e ad un’ulteriore crescita in questo 2015. Lo svizzero numero due potrebbe essere chiamato subito ad affrontare un duro test, se dopo il bye dovesse vedersela con il giovane Borna Coric, atteso all’esordio da Robin Haase. Nel main draw non è presente alcun italiano, ma occhio a Luca Vanni, qualificatosi per il turno decisivo di qualificazione.


Nessun Commento per “SUBITO IN CAMPO I BIG THREE”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

  • NADAL SUBITO A CASA, OK DJOKOVIC. SEPPI, CHE RIMONTA Nadal cede in tre set a Doha contro il numero 127 Berrer. Il serbo impiega meno di un'ora per battere Lajovic, ok anche Berdych. Seppi spende in campo invece quasi tre ore per piegare […]
  • IW UOMINI: DJOKOVIC CON MURRAY, FEDERER CON NADAL Sorteggiato il tabellone del primo master 1000 della stagione. Nella parte alta, possibile rivincita della finale australiana in semifinale, nella metà inferiore potremmo invece ritrovare […]
  • DJOKOVIC CONTRO FEDERER, LA RIVINCITA Finale maschile al Bnp Paribas Open di Indian Wells in programma alle ore 21.00 italiane. Djokovic cerca di confermarsi campione e il poker nel deserto, Federer vuole vendicare la […]
  • AO: DJOKOVIC CON WAWRINKA, FEDERER RITROVA RAFA Sorteggiato il tabellone maschile. Il numero uno ritrova il suo carnefice del 2014. Roger e Rafa potrebbero ritrovarsi in semifinale, ma lo svizzero prima potrebbe dover superare Murray ai […]
  • 2014 IN CIFRE: FEDERER VINCE, COME NESSUNO Il nostro viaggio statistico all’interno del 2014 ci svela che è lo svizzero il giocatore che ha vinto più partite e che ha giocato più finali nel corso della stagione. Mentre Bolelli è […]
  • SHANGHAI: DJOKOVIC, FEDERER E MURRAY NELLA PARTE ALTA È un tabellone abbastanza squilibrato quello del penultimo Master 1000 della stagione, con tre dei quattro fab four nella parte alta. In basso, Nadal trova Wawrinka, e uno tra Berdych e […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2017

  • Dimitrov e Wozniacki "Maestri". Due veterani del tour ancora in parte inespressi, che a fine stagione hanno saputo cogliere il momento propizio. Nel 2018 sono comunque attesi alla prova del nove, magari un trionfo Slam...
  • Chi è Hyeon? Di cognome fa Chung, è coreano ed è più che coriaceo in campo. Qualità, quest'ultima, che gli è valsa la vittoria alla prima edizione delle "Next Gen" meneghine. Adesso lo aspettano i "grandi".
  • Giochi di squadra. Dopo oltre tre lustri, Francia e Stati Uniti riconquistano rispettivamente la Coppa Davis e la Fed Cup. Onore al merito dei due capitani ex giocatori, Yannick Noah e Kathy Rinaldi, che hanno saputo ricompattare e motivare le loro gloriose compagini.