TENNIS: DAVIS. SERBIA, NEDAD ZIMONJIC NUOVO CAPITANO

mercoledì, 11 gennaio 2017
ROMA - Nedad Zimonjic e' il nuovo capitano della squadra serba di Coppa Davis: sostituisce Bogdan Obradovic, in carica dal 2007. Con lui in panchina la Serbia ha vinto nel 2010 il suo primo, storico trofeo e ha raggiunto altre due finali, nel 2011 e nel 2013. La prima sfida che vedra' all'opera il neo capitano Zimonjic sara' quella in casa contro la Russia dal 3 al 5 febbraio. Zimonjic, 40 anni, terminera' la sua carriera da doppista - 53 i titoli vinti, nel 2008 (in coppia con Daniel Nestor) e' stato numero uno del mondo della specialita' - probabilmente dopo Wimbledon. . ari/com
Italpress?>
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

TENNIS: DAVIS. SERBIA, NEDAD ZIMONJIC NUOVO CAPITANO

mercoledì, 11 gennaio 2017
ROMA - Nedad Zimonjic e' il nuovo capitano della squadra serba di Coppa Davis: sostituisce Bogdan Obradovic, in carica dal 2007. Con lui in panchina la Serbia ha vinto nel 2010 il suo primo, storico trofeo e ha raggiunto altre due finali, nel 2011 e nel 2013. La prima sfida che vedra' all'opera il neo capitano Zimonjic sara' quella in casa contro la Russia dal 3 al 5 febbraio. Zimonjic, 40 anni, terminera' la sua carriera da doppista - 53 i titoli vinti, nel 2008 (in coppia con Daniel Nestor) e' stato numero uno del mondo della specialita' - probabilmente dopo Wimbledon. . ari/com
Italpress?>
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora