TENNIS: TORNEO TIANJIN. VINCE LA PIOGGIA, SEMIFINALI SLITTANO A DOMANI

sabato, 15 ottobre 2016
TIANJIN (CINA) - Ha vinto la pioggia al "Tianjin Open", torneo Wta International dotato di un montepremi di 500mila dollari in corso sui campi in cemento di Tianjin, in Cina, costringendo gli organizzatori a rinviare a domenica le semifinali. Nella parte alta del tabellone e' stata interrotta sul 3-6 7-5 3-3 la sfida tra Shuai Peng, scesa al numero 182 del ranking mondiale per via di una serie di problemi fisici - la giocatrice di casa, in gara grazie ad una wild card, ha beneficiato all'esordio del ritiro della connazionale Shuai Zhang, settima favorita del seeding, e nei quarti del forfait della polacca Agnieszka Radwanska, numero uno del tabellone - e la macedone Danka Kovinic, numero 63 del ranking mondiale (non ci sono precedenti). Nella parte bassa, invece, non sono nemmeno scese in campo la statunitense Allison Riske, numero 56 Wta, e la russa Svetlana Kuznetsova (nella foto), numero 8 del ranking mondiale e seconda testa di serie del torneo, ancora a caccia dei punti necessari per qualificarsi per le Atp Finals di Singapore. La 31enne di San Pietroburgo si e' aggiudicata tutte e quattro le sfide precedenti contro la 26enne di Pittsburgh. . mc/red
News in collaborazione con 0

I commenti sono chiusi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2017

  • Dimitrov e Wozniacki "Maestri". Due veterani del tour ancora in parte inespressi, che a fine stagione hanno saputo cogliere il momento propizio. Nel 2018 sono comunque attesi alla prova del nove, magari un trionfo Slam...
  • Chi è Hyeon? Di cognome fa Chung, è coreano ed è più che coriaceo in campo. Qualità, quest'ultima, che gli è valsa la vittoria alla prima edizione delle "Next Gen" meneghine. Adesso lo aspettano i "grandi".
  • Giochi di squadra. Dopo oltre tre lustri, Francia e Stati Uniti riconquistano rispettivamente la Coppa Davis e la Fed Cup. Onore al merito dei due capitani ex giocatori, Yannick Noah e Kathy Rinaldi, che hanno saputo ricompattare e motivare le loro gloriose compagini.