TUTTI A TAVOLA AL FORO

Il tennis mette fame, soprattutto a chi guarda. In giro per il Foro Italico è possibile incontrare grandi forchette e piccole racchette. Dalla porchetta alla cucina tailandese, c'è da mangiare per tutti. Cibi dietetici pochi, ma tanta pizza. Immancabile il connubio smartphone e cibo, il cui risultato a volte è catastrofico.
domenica, 11 maggio 2014
  • 01-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 02-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 03-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 04-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 05-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 06-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 07-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 08-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 10-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 12-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 13-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 14-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 15-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 16-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 17-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 18-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 19-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 20-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 21-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 22-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 23-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 24-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 25-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 26-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 27-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola
  • 28-intenazionali-bnl-italia-tennis-2014-tutti-a-tavola

Nessun Commento per “TUTTI A TAVOLA AL FORO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ARRIVEDERCI ROMA Uno svogliato e fuori forma Roger Federer fa la valigia dagli Internazionali d'Italia. E' stato battuto da un avversario veramente non irresistibile e c'è perfino chi sussurra che lo abbia […]
  • L’IMPRESA DI MATTEO Sorpresa al primo turno degli Internazionali d'Italia al Foro Italico: al debutto in un Master 1000, la wild card Matteo Donati ha superato 2-6, 6-1, 6-4 il colombiano Santiago Giraldo sul […]
  • DEL POTRO MESSO AL MURO A TANDIL "Non parteciperò alla Coppa Davis e la questione è chiusa, anche se so che molti non saranno felici. Ho un solo obiettivo per il 2013, quello di avvicinarmi il più possibile al primo posto […]
  • DAVID FERRER FA LA LINGUACCIA A DEL POTRO Nelle foto sono importanti i particolari. Guardate con attenzione il volto di David Ferrer che, mentre colpisce la palla, sembra far la linguaccia a Juan Martin Del Potro, sconfitto con il […]
  • MASHA COLPISCE ANCHE A MILANO Maria Sharapova si è aggiudicata La Grande Sfida, disputata contro Roberta Vinci, Ana Ivanovic e Sara Errani. A vincere sono stati però i 10.000 appassionati accorsi al Forum di Assago per […]
  • ATP FINALS A FIL DI RETE Andy Murray e Novak Djokovic proseguono spediti, rispettivamente a spese di Jo-Wilfried Tsonga e Tomas Berdych. Rivivi gli incontri di Londra con le foto realizzate da Roberto Zanettin in […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.