0
Ultim'ora TENNIS: INTERNAZIONALI. OTTAVO TRIONFO PER NADAL, DA DOMANI N. 1 ATP-2- ROMA - SEGUE - Nel primo set, la tattica di cercare il rovescio di 'Rafa' con il proprio lungolinea, che Zverev ha cercato di mettere in pratica, e' stata rivoltata come un calzino dal campione di Manacor, che per mezz'ora ha trovato costantemente il modo di girarsi sul diritto. Il tedesco dal sangue russo, l'eta' di un ragazzino e il carisma di un leader ha pero' dimostrato, una volta di piu', come e perche' meriti di stare tra i giganti. Con l'iniziare di secondo set e il rannuvolarsi del cielo, il tedesco ha iniziato a prendere le misure alla palla di Nadal, riuscendo finalmente a salirci sopra e a trovare con terrificante continuita' l'ultimo metro di campo. Difendendo il suo primo turno di battuta ha ripreso fiato e fiducia, e iniziato una corsa che nel giro di pochissimo l'ha portato sul 5-0 e quindi sul 6-1. Quando il suo ennesimo rovescio lungolinea vincente ha portato la finale al terzo set, erano trascorsi appena 71 minuti dal primo punto. Le prime gocce d'acqua hanno iniziato a cadere nel primo gioco del capitolo decisivo, mentre Nadal cercava di difendere senza successo un turno di servizio che si era complicato con un paio di colpi frettolosi. Alla fine, con un uso sapiente e alternato di colpi lungolinea e smorzate, Sascha aveva conquistato il preziosissimo break e l'aveva confermato fino al 3-1, facendo grandinare sui rettangoli del servizio di Nadal prime sopra i 215 chilometri l'ora. La pioggia a quel punto e' pero' diventata troppo pesante. La partita si e' fermata per 10 minuti, e' proseguita per un altro game, quindi si e' fermata per un'ora. Sul 3 pari, dopo che un errore di diritto di Zverev gli aveva restituito il turno di battuta smarrito, uno smash con la schiena rivolta alla rete ha messo il punto esclamativo sulla sua rimonta, facendo capire a Zverev e agli oltre 10.000 del Centrale che la partita era appena girata in modo definitivo. Sul 4-3, attaccando pazientemente e inesorabilmente il tedesco, ha conquistato l'ultimo break del suo torneo. Ha chiuso al 2° match point con una splendida volee corta incrociata. . mc/com 20/05/18
» Continua
0
Ultim'ora TENNIS: INTERNAZIONALI. OTTAVO TRIONFO PER NADAL, DA DOMANI N. 1 ATP-2- ROMA - SEGUE - Nel primo set, la tattica di cercare il rovescio di 'Rafa' con il proprio lungolinea, che Zverev ha cercato di mettere in pratica, e' stata rivoltata come un calzino dal campione di Manacor, che per mezz'ora ha trovato costantemente il modo di girarsi sul diritto. Il tedesco dal sangue russo, l'eta' di un ragazzino e il carisma di un leader ha pero' dimostrato, una volta di piu', come e perche' meriti di stare tra i giganti. Con l'iniziare di secondo set e il rannuvolarsi del cielo, il tedesco ha iniziato a prendere le misure alla palla di Nadal, riuscendo finalmente a salirci sopra e a trovare con terrificante continuita' l'ultimo metro di campo. Difendendo il suo primo turno di battuta ha ripreso fiato e fiducia, e iniziato una corsa che nel giro di pochissimo l'ha portato sul 5-0 e quindi sul 6-1. Quando il suo ennesimo rovescio lungolinea vincente ha portato la finale al terzo set, erano trascorsi appena 71 minuti dal primo punto. Le prime gocce d'acqua hanno iniziato a cadere nel primo gioco del capitolo decisivo, mentre Nadal cercava di difendere senza successo un turno di servizio che si era complicato con un paio di colpi frettolosi. Alla fine, con un uso sapiente e alternato di colpi lungolinea e smorzate, Sascha aveva conquistato il preziosissimo break e l'aveva confermato fino al 3-1, facendo grandinare sui rettangoli del servizio di Nadal prime sopra i 215 chilometri l'ora. La pioggia a quel punto e' pero' diventata troppo pesante. La partita si e' fermata per 10 minuti, e' proseguita per un altro game, quindi si e' fermata per un'ora. Sul 3 pari, dopo che un errore di diritto di Zverev gli aveva restituito il turno di battuta smarrito, uno smash con la schiena rivolta alla rete ha messo il punto esclamativo sulla sua rimonta, facendo capire a Zverev e agli oltre 10.000 del Centrale che la partita era appena girata in modo definitivo. Sul 4-3, attaccando pazientemente e inesorabilmente il tedesco, ha conquistato l'ultimo break del suo torneo. Ha chiuso al 2° match point con una splendida volee corta incrociata. . mc/com 20/05/18
» Continua
0
Ultim'ora TENNIS: INTERNAZIONALI. NADAL “RIVINCERE QUI E’ VERAMENTE SPECIALE” ROMA - "Questo e' uno dei tornei piu' belli al mondo, senza dubbio. Per me la prima vittoria nel 2005 qui e' uno dei ricordi piu' belli della mia carriera e riavere questa coppa con me tanti anni dopo e' veramente specialissimo". Sono le pr... 20/05/18
» Continua
0
Ultim'ora TENNIS: INTERNAZIONALI. NADAL “RIVINCERE QUI E’ VERAMENTE SPECIALE” ROMA - "Questo e' uno dei tornei piu' belli al mondo, senza dubbio. Per me la prima vittoria nel 2005 qui e' uno dei ricordi piu' belli della mia carriera e riavere questa coppa con me tanti anni dopo e' veramente specialissimo". Sono le pr... 20/05/18
» Continua
0
Ultim'ora TENNIS: ROLAND GARROS. 6 AZZURRI NELLE QUALIFICAZIONI, FORFAIT RAONIC PARIGI (FRANCIA) - Sono sei i tennisti italiani al via nelle qualificazioni maschili del Roland Garros, secondo torneo dello Slam della stagione che scatta domenica prossima sulla terra rossa di Parigi. Si tratta di Simone Bolelli, 20esima ... 20/05/18
» Continua
0
Ultim'ora TENNIS: INTERNAZIONALI. ALBO D’ORO MASCHILE-3- 1994: Pete Sampras (Usa) 1995: Thomas Muster (Aut) 1996: Thomas Muster (Aut) 1997: Alex Corretja (Esp) 1998: Marcelo Rios (Chi) 1999: Gustavo Kuerten (Bra) 2000: Magnus Norman (Swe) 2001: Juan Carlos Ferrero (Esp) 2002: Andre Agassi (Usa) 2003: Felix M... 20/05/18
» Continua
0
Ultim'ora TENNIS: INTERNAZIONALI. ALBO D’ORO MASCHILE-2- 1968: Tom Okker (Ned) 1969: John Newcombe (Aus) 1970: Ilie Nastase (Rom) 1971: Rod Laver (Aus) 1972: Manuel Orantes (Esp) 1973: Ilie Nastase (Rom) 1974: Bjorn Borg (Swe) 1975: Raul Ramirez (Mex) 1976: Adriano Panatta (Ita) 1977: Vitas Gerulaitis (Usa) ... 20/05/18
» Continua
0
Ultim'ora TENNIS: INTERNAZIONALI. ALBO D’ORO MASCHILE-3- 1994: Pete Sampras (Usa) 1995: Thomas Muster (Aut) 1996: Thomas Muster (Aut) 1997: Alex Corretja (Esp) 1998: Marcelo Rios (Chi) 1999: Gustavo Kuerten (Bra) 2000: Magnus Norman (Swe) 2001: Juan Carlos Ferrero (Esp) 2002: Andre Agassi (Usa) 2003: Felix M... 20/05/18
» Continua
0
Ultim'ora TENNIS: INTERNAZIONALI. ALBO D’ORO MASCHILE-2- 1968: Tom Okker (Ned) 1969: John Newcombe (Aus) 1970: Ilie Nastase (Rom) 1971: Rod Laver (Aus) 1972: Manuel Orantes (Esp) 1973: Ilie Nastase (Rom) 1974: Bjorn Borg (Swe) 1975: Raul Ramirez (Mex) 1976: Adriano Panatta (Ita) 1977: Vitas Gerulaitis (Usa) ... 20/05/18
» Continua
0
Ultim'ora TENNIS: INTERNAZIONALI. ALBO D’ORO MASCHILE ROMA - Questo l'albo d'oro degli Internazionali d'Italia di tennis: 1930: William Tiden (Usa) 1931: George Hughes (Gbr) 1932: Andre' Merlin (Fra) 1933: Emanuele Sartorio (Ita) 1934: Giovanni Palmieri (Ita) 1935: Wilmer Hines (Usa) 1936-194... 20/05/18
» Continua
0
italpress feed TENNIS: INTERNAZIONALI. ALBO D’ORO MASCHILE-3-

1994: Pete Sampras (Usa)
1995: Thomas Muster (Aut)
1996: Thomas Muster (Aut)
1997: Alex Corretja (Esp)
1998: Marcelo Rios (Chi)
1999: Gustavo Kuerten (Bra)
2000: Magnus Norman (Swe)
2001: Juan Carlos Ferrero (Esp) 2002: Andre Agassi (Usa)
2003: Felix M…

20/05/18
» Continua
0
italpress feed TENNIS: INTERNAZIONALI. ALBO D’ORO MASCHILE-2-

1968: Tom Okker (Ned)
1969: John Newcombe (Aus)
1970: Ilie Nastase (Rom)
1971: Rod Laver (Aus)
1972: Manuel Orantes (Esp)
1973: Ilie Nastase (Rom)
1974: Bjorn Borg (Swe)
1975: Raul Ramirez (Mex)
1976: Adriano Panatta (Ita)
1977: Vitas Gerulaitis (Usa)

20/05/18
» Continua
0
italpress feed TENNIS: INTERNAZIONALI. ALBO D’ORO MASCHILE

ROMA (ITALPRESS) – Questo l’albo d’oro degli Internazionali d’Italia di tennis:

1930: William Tiden (Usa)
1931: George Hughes (Gbr)
1932: Andre’ Merlin (Fra)
1933: Emanuele Sartorio (Ita)
1934: Giovanni Palmieri (Ita)
1935: Wilmer Hines (Usa)
1936-194…

20/05/18
» Continua
0
italpress feed TENNIS: INTERNAZIONALI. ALBO D’ORO MASCHILE

ROMA (ITALPRESS) – Questo l’albo d’oro degli Internazionali d’Italia di tennis:

1930: William Tiden (Usa)
1931: George Hughes (Gbr)
1932: Andre’ Merlin (Fra)
1933: Emanuele Sartorio (Ita)
1934: Giovanni Palmieri (Ita)
1935: Wilmer Hines (Usa)
1936-194…

20/05/18
» Continua
0
italpress feed TENNIS: INTERNAZIONALI. OTTAVO TRIONFO PER NADAL, DA DOMANI N. 1 ATP

ROMA (ITALPRESS) – Rafael Nadal ha vinto per l’ottava volta gli Internazionali d’Italia, torneo Atp Masters 1000 dotato di un montepremi di 4.872.105 euro che si e’ concluso sui campi in terra rossa del Foro Italico a Roma. Il mancino spagnolo, numero …

20/05/18
» Continua
0
italpress feed TENNIS: INTERNAZIONALI. OTTAVO TRIONFO PER NADAL, DA DOMANI N. 1 ATP

ROMA (ITALPRESS) – Rafael Nadal ha vinto per l’ottava volta gli Internazionali d’Italia, torneo Atp Masters 1000 dotato di un montepremi di 4.872.105 euro che si e’ concluso sui campi in terra rossa del Foro Italico a Roma. Il mancino spagnolo, numero …

20/05/18
» Continua
0
italpress feed TENNIS: INTERNAZIONALI. COLOMBIANI CABAL-FARAH VINCONO TITOLO DOPPIO

ROMA (ITALPRESS) – Juan Sebastian Cabal e Robert Farah non dimenticheranno Roma tanto facilmente. I due tennisti colombiani hanno infatti conquistato ai 75esimi Internazionalid’Italia il loro primo titolo in un Masters 1000 in carriera. il primo di que…

20/05/18
» Continua
0
italpress feed TENNIS: INTERNAZIONALI. COLOMBIANI CABAL-FARAH VINCONO TITOLO DOPPIO

ROMA (ITALPRESS) – Juan Sebastian Cabal e Robert Farah non dimenticheranno Roma tanto facilmente. I due tennisti colombiani hanno infatti conquistato ai 75esimi Internazionalid’Italia il loro primo titolo in un Masters 1000 in carriera. il primo di que…

20/05/18
» Continua

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Maggio 2018

  • Nadal senza limiti. Continua a primeggiare il n.1 del mondo, in barba agli infortuni, al nuovo che avanza e anche ai suoi quasi 32 anni. Un fenomeno che si nutre di "mattone tritato".
  • Gli Internazionali di un tennista romano. Nascere ad un passo dal centrale del Foro Italico, scrutarlo, sognarlo e riusicire a calcarlo da beniamino del pubblico. "Core de Roma" Pistolesi racconta il suo sogno diventato realtà.
  • In America qualcosa si muove. I tornei d'oltreoceano giocati a Indian Wells e Miami hanno mostrato un panorama tennistico in movimento, in cui le certezze dei campionissimi traballanno e cominciano a intravedersi sprazzi di futuro.