WIMBLEDON: ABDICA LA REGINA ELISABETTA, SALE AL TRONO KATE

La Regina Elisabetta lascia ufficialmente il ruolo di presidente onorario di Wimbledon dopo ben 64 anni...ora è giunto il momento della nuova era di Kate Middleton, moglie del Principe William

Tennis – La regina Elisabetta II, che ad aprile ha compiuto 90 anni, rinuncerà al patrocinio di 25 organizzazioni nazionali, tra cui l’All England Lawn Tennis and Croquet Club di Wimbledon, uno degli Slam più prestigiosi e famosi, passandolo ad altri membri della famiglia. “Alla fine dell’anno del 90esimo compleanno della Regina, Sua Maestà rinuncerà al patrocinio di una serie di organizzazioni nazionali”, ha comunicato in una nota Buckingham Palace.

Per quanto riguarda Wimbledon, patrocinato dalla Regina dal 1952 nonostante abbia assistito a poche partite (sua ultima apparizione nel Royal Box risale al 2010 per il match tra Murray e Nieminen), Elisabetta sarà sostituita dalla moglie del principe William, Kate.

La sovrana ha già leggermente ridotto i suoi impegni nell’ultimo anno, secondo le stime del media britannici, da 393 nel 2014 a 341 nel 2015. Elisabetta II è diventata la sovrana più longeva sul trono dopo la morte del re di Thailandia, Bhumibol Adulyadej, avvenuta in ottobre. A settembre 2015 ha inoltre superato la trisnonna Victoria, sul trono dal 1837 al 1901.

Se il tennis va a Kate, il rugby union gallese andrà al nipote Harry che rileverà il ruolo proprio all’interno della Rugby Football Union.


Nessun Commento per “WIMBLEDON: ABDICA LA REGINA ELISABETTA, SALE AL TRONO KATE”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

  • OLIMPIADI: STRANO MA VERO Nel nome di Sua Maestà si sono aperte le Olimpiadi di Londra. E' stata una sorpresa dopo l'altra, da 007 che si tuffa da un elicottero con la Regina Elisabetta, sino allo show di Mr Bean. […]
  • NOLE INSUPERABILE, DOMINIO E SEMIFINALE Quarti a Wimbledon. Match mai in discussione: Novak Djokovic perfetto, Marin Cilic ko in tre set
  • IL RUGGITO DI ANDY: E’ SEMIFINALE Quarti a Wimbledon. Murray regola in tre set Pospisil, conquista un match spezzettato dalla pioggia e torna in semi due anni dopo l'ultima volta
  • WIMBLEDON, LE DONNE DA RECORD Dopo gli uomini, è il turno delle migliori donne ad aver mai giocato ai Championships nell'era Open. Vi proponiamo la carrellata dei record e delle statistiche più significative […]
  • SUL TRONO C’E SEMPRE LEI: SERENA WILLIAMS! Con un doppio 6-4, la numero 1 del mondo supera Garbine Muguruza e ottiene il suo sesto trionfo a Wimbledon. Statunitense più forte di tutti, anche della tensione...
  • DAY 5. FOGNINI ALLA RICERCA DEGLI OTTAVI, PER MURRAY LA GRANA BAUTISTA TENNIS - Programma denso di incontri interessanti oggi. Djokovic apre sul Centrale con Simon, mentre Murray atteso dal probante confronto con Bautista. Scontro tra ex vincitrici con […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2017

  • Dimitrov e Wozniacki "Maestri". Due veterani del tour ancora in parte inespressi, che a fine stagione hanno saputo cogliere il momento propizio. Nel 2018 sono comunque attesi alla prova del nove, magari un trionfo Slam...
  • Chi è Hyeon? Di cognome fa Chung, è coreano ed è più che coriaceo in campo. Qualità, quest'ultima, che gli è valsa la vittoria alla prima edizione delle "Next Gen" meneghine. Adesso lo aspettano i "grandi".
  • Giochi di squadra. Dopo oltre tre lustri, Francia e Stati Uniti riconquistano rispettivamente la Coppa Davis e la Fed Cup. Onore al merito dei due capitani ex giocatori, Yannick Noah e Kathy Rinaldi, che hanno saputo ricompattare e motivare le loro gloriose compagini.