WTA BOGOTA, FRANCESCA SCHIAVONE CONQUISTA LA FINALE

La azzurra ha battuto in due set la svedese Johanna Larsson e si giocherà il titolo contro Lara Arruabarrena, uscita vittoriosa 6-2 4-6 6-4 contro la giovane connazionale spagnola Sara Torribes Tormo

TENNIS – E’ proseguita nel migliore dei modi la corsa di Francesca Schiavone al torneo Wta di Bogota. La azzurra infatti, dopo il successo sulla testa di serie numero 3 del tabellone colombiano Johanna Larsson, battuta 7-5 6-4 in una semifinale equilibrata ma ben giocata dalla milanese, si è assicurata un posto nella finalissima di sabato e proverà a portare a casa l’ottavo titolo della sua carriera.

Un risultato certamente importante, che arriva la culmine di una settimana nella quale la tennista italiana è riuscita ad esprimere un buon tennis, messo in campo anche nel match di oggi contro la svedese. Nel primo set la Schiavone è andata subito avanti 2-0, ma ha ceduto immediatamente il contro-break dell’1-2, permettendo alla Larsson di rientrare subito in partita. Poi però la azzurra ha continuato a giocare bene da fondo campo, e dopo aver salvato due palle break nel quinto game, nei successivi tre turni di battuta ha concesso appena quattro punti alla sua avversaria, e grazie al break conquistato proprio nel dodicesimo gioco ha chiuso i conti sul 7-5 portandosi in vantaggio nel punteggio. Nel secondo parziale quindi la svedese ha provato a reagire, strappando subito il servizio alla milanese, che però è stata brava a rimettere le cose a posto con il contro-break dell’1-1, e dopo aver ceduto nuovamente il servizio nel quinto game, per il momentaneo 3-2 in favore della Larsson, la Schiavone ha avuto la forza di risalire ancora una volta la china, portando a casa il break del momentaneo 4-4. Quindi, dopo aver salvato altre due pericolosissime palle break nel nono gioco, evitando di concedere alla sua avversaria la possibilità di servire per vincere il parziale, nel decimo game ha avuto il guizzo decisivo, e alla seconda opportunità ha messo in tasca la vittoria sul definitivo 6-4 tra gli applausi del pubblico del centrale.

Ora, nella finalissima in programma sabato, la azzurra troverà dall’altra parte della rete Lara Arruabarrena (classe 1992 e attuale numero 65 del mondo), uscita vittoriosa in tre set (6-2 4-6 6-4) dalla sfida molto tirata con la giovane connazionale spagnola (classe 1996) Sara Sorribes Tormo, arrivata vicinissima alla vittoria visto che nel terzo set, prima di subire il veemente ritorno della più esperta avversaria, era andata avanti addirittura 4-0, mettendo in seria difficoltà la testa di serie numero 4 del tabellone colombiano.

(Nella foto Francesca Schiavone – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “WTA BOGOTA, FRANCESCA SCHIAVONE CONQUISTA LA FINALE”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

  • WTA BOGOTA: SCHIAVONE IN SEMIFINALE, ERRANI KO La milanese ha superato la testa di serie numero uno Kiki Bertens 6-1 6-4, Sarita invece è stata sconfitta da Johanna Larsson 7-5 6-4
  • POLONIA, VINCI E SCHIAVONE OK La tarantina si sbarazza della Pervak nel primo match in programma a Katowice. La risposta della Leonessa non si fa attendere: liquidata la Dushevina in appena due set. A Bogotà saluta […]
  • WTA BOGOTA, ERRANI E SCHIAVONE AI QUARTI DI FINALE La azzurra ha superato 6-2 6-3 la giovane statunitense Sachia Vickery, bene anche Francesca Schiavone che nonostante uno stop dovuto alla pioggia ha battuto 6-1 6-2 Dalila Jakupovic
  • A KATOWICE CAMILA GIORGI SUPER, MALE LA KNAPP IN COLOMBIA Sul cemento indoor polacco la Giorgi sfodera una grande prestazione contro la Piter e avanza al secondo turno dove troverà la Vinci in un derby azzurro. In Colombia continua la crisi della Knapp.
  • BIENNE, VINCI GIÀ FUORI La tarantina incappa nel ko contro Kristyna Pliskova, Bienne perde una rappresentante azzurra. Il resoconto dalla Svizzera e da Bogotà
  • STAGIONE NUOVA E COACH NUOVO PER MASHA Maria Sharapova torna in campo con un nuovo coach. Sven Groneveld, già allenatore di Andy Murray, Mary Pierce e Ana Ivanovic sarà nell'angolo della bella siberiana durante la prossima […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2017

  • Il clone di Serena Anche il suo nome inizia con la "S", anche lei ha la pelle nera, anche lei è americana, anche lei ha vinto gli US Open. Sloane Stephens potrà veramente prendere il posto della Willliams sul Tour e nel cuore degli appassionati?
  • "Next Gen" Shapovalov Diciotto anni, israeliano di sangue russo, Denis ha vissuto un'estate da leone sul circuito collezionando due vittorie da incorniciare su del Potro e Nadal. Tutto lascia pensare che non si tratti di un fuoco di paglia.
  • La Rod Laver Cup svecchia la Davis Ci voleva la formula innovativa del nuovo torneo a squadre, nato sotto la sapiente guida del grande Federer, per convincere la Federazione Internazionale a rivoluzionare l'ormai obsoleta Coppa Davis.