WTA ZHENGZOU, TUTTE A CACCIA DELLA PENG

Il ricco torneo Wta cinese vede in tabellone l'ex semifinalista Us Open Shuai Peng

Tennis. E’ partito uno dei challenger più ricchi della stagione, trattasi del Wta di Zhengzou giunto alla sua quarta edizione. Il dominio tutto cinese è stato interrotto solamente lo scorso anno con il trionfo della russa Pivovarova, non presente in draw quest’anno.

C’è però la testa di serie n.1 Shuai Peng, ex semifinalista Us Open 2014 e due volte campionessa Slam a Wimbledon e Parigi. E’ la grande favorita del torneo, dove è partita con grande piglio all’esordio: ex n.14 del mondo, occupa oggi la n.40.

Il tabellone presenta un lotto interessante di giocatrici che hanno scelto il cemento orientale per scaldare i motori in vista della lunga ed importante stagione sulla terra battuta pronta ad alzare la polvere in Europa dalla prossima settimana.

Alle ore 10 italiane si sono esauriti tutti i match del programma odierno, partendo dall’alba quando la uzbeka Sharipova ha eliminato una delle tante cinesi in gara, la Kang, con il punteggio di 6-4, 3-6, 6-4. L’est Europa detta legge anche con la kazaka Diyas, fra le favorite alla vittoria dell’evento, che batte la cinese Han con un perentorio 6-2, 6-0.

Il derby nipponico Akita-Hibi se lo aggiudica la prima per 6-2, 6-4. Lo scontro cinese invece, Zheng-Lu, lo vince la prima con un doppio 6-2. In due ore nette di gioco l’australiana Rodionova, altra papabile vincitrice, elimina un’altra cinese con lo score di 7-6(2), 7-6(4).

A proposito di outsider per il titolo, avanti la giapponese Nara per 6-4, 7-5 contro la cinese Zhu. Altro derby giapponese, lo vince la Sawayanagi 7-6(4), 6-0 contro la Kato. Chiude stamane il programma la vittoria della Jang nel derby coreano con la Han 6-4, 6-1.


Nessun Commento per “WTA ZHENGZOU, TUTTE A CACCIA DELLA PENG”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio
    I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano
    Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta
    In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.