Ultimissime di Tennis

Coppa Davis PIATTI DIFENDE SINNER: “È ITALIANO AL 100%”

Riccardo Piatti ha difeso Jannik Sinner da chi lo accusa di non essere italiano al 100%

2/12/21 » Continua
Coppa Davis QUALE FUTURO PER LA COPPA DAVIS? LA PROPOSTA DI DJOKOVIC

Il numero 1 del mondo ha avanzato una proposta interessante per il futuro della Coppa Davis

1/12/21 » Continua
Coppa Davis BARAZZUTTI: “FOSSI ANCORA CAPITANO MI AVREBBERO CROCIFISSO”

Le parole dell’ex condottiero azzurro di Coppa Davis dopo l’eliminazione dell’Italia

1/12/21 » Continua
Coppa Davis LE PAROLE DEGLI AZZURRI DOPO LA SCONFITTA CON LA CROAZIA

Ecco le parole degli azzurri dopo l’eliminazione nei quarti di Coppa Davis contro la Croazia

30/11/21 » Continua

Commenti recenti

  • Vittorio: Ma onestamente tutto questo entusiasmo attorno Volandri non si comprende. Non ha il minimo di esperienza e lui la Davis l’ha anche snobbata quando giocava . Non so, ma mi pare evidente che è stato messo dalla Federazione un fantoccio di facile gestione. Il doppio Fognini-Sinner è stato preteso dai piani alti della FIT. Barazzutti avrebbe fatto di testa sua, per questo l’hanno segato.
  • Milko Pellegrino: A mio parere, oltre ad abolire la seconda palla di servizio, sarebbe utilissimo portare la rete ad altezza uniforme di 107 cm. tirandola perfetamente all'altezza laterale dei paletti di supporto esterni al campo di gioco.Ad oggi la rete arriva all'altezza di 91,4 cm. (una yarda) al centro del campo, mentre tende a salire verso i lati, fino ai 107 cm. dell'altezza ai paletti di sostegno. Baterebbe adottare un tendinastro più elastico, che permettesse al cavo d'acciaio, che scorre nel nastro bianco in cima alla rete, d'essere perfettamente orizzontale. Si avrebbe l'altezza uniforme della rete a 107 cm., aumenterebbe la difficoltà nel servizio, visto che chi serve tende sempre a farlo dal centro del campo proprio per sfruttare la minor altezza dalla rete in quel punto e anche nei colpi incrociati.
  • mjjdilandog: senza dire il nome, hanno detto che se si fosse giocato in soli 3 set MCENROE sarebbe stato tra i 5 piu vincenti di sempre. io invece penso a parer personale!! se guardiamo solo i numeri non ci si dimostrerebbe giusti e imparsiali con quelli che le finali le hanno perse. seguendo questo metodo sua maestà FEDERER non si deve dire più perche si deve dire sua maesta DJOKOVIC. L'atleta profess, va aldila dei soli numeri, è di dominio pubblico, vale tutto, vittorie sconfitte comportamento ecc ecc un esempio su tutti SENNA 3 mondiali vettel 4 hamilton 7 ma 4 mondiali di hamilton valgono 1 di SENNA solo per la differenza di guida che il brasiliano ha insegnato al mondo dei motori quindi lui non ha vinto 7 mondiali ne avrebbe vinti 12. e DIO ha PROCLAMATO SENNA il DIO della velocità curvatura MCENROE ha FATTO VEDERE UN GIOCO, UNA SENSIBILITà in quel mancino che era un obbligo chiamarlo il mancino di DIO dopo MCENROE SAMPRAS POI METTEREI I 3 FEDERER NADAL DJOKOVIC ALLO STESSO LIVELLO Anche se tra i 3 federe è quello piu perdente a scontri diretti che fondamentalmente conta quanto vincere uno slam perche diventa una sfida personale ne tennis questo conta non siamo nel calcio , quello che ha fatto djokovic l'ha fatto nella metà del tempo che c'è coluto a federer e nadal djokovic il CANNIBALE, UN MURO DOVE TIRI TIRI LA PALLA STAI SICURO torna da te ancora un esempio, RONALDO IL VERO E SOLO DETTO IL FENOMENO non ha vinto nemmeno un terzo di quello che ha vinto Ronaldo il tarocco cr7, ma il fenomeno è stato piu forte in tutto per fare un esempio all'epoca ronny lo coprivano a uomo e in 5 maldini si MALDINI ha detto , quando devo affrontarlo ho paura non si capisce mai quello che farà è impossibile coprirlo anche in 5 MCENROE e SAMPRAS nò 1 e 2 per genialita e sensibilità per come toccavano la palla e nel tennis non esiste solo wimbledon.
  • mjjdilandog: senza dire il nome, hnno detto che se si fosse giocato in soli 3 set MCENROE sarebbe stato tra i 5 piu vincenti di sempre. io invece penso a parer personale se guardiamo solo i numeri non ci si dimostrerebbe giusti e imparsiali con quelli che le finali le hanno perse. seguendo questo metodo sua maestà FEDERER non si deve dire più perche si deve dire sua maesta DJOKOVIC. L'atleta profess, va aldila dei soli numeri, è di dominio pubblico, vale tutto, vittorie sconfitte comportamento ecc ecc un esempio su tutti SENNA 3 mondiali vettel 4 hamilton 7 ma 4 mondiali di hamilton valgono 1 di SENNA solo per la differenza di guida che il brasiliano ha insegnato al mondo dei motori quindi lui non ha vinto 7 mondiali ne avrebbe vinti 12. e DIO ha PROCLAMATO SENNA il DIO della velocità curvatura MCENROE ha FATTO VEDERE UN GIOCO, UNA SENSIBILITà in quel mancino che era un obbligo chiamarlo il mancino di DIO dopo MCENROE SAMPRAS POI METTEREI I 3 FEDERER NADAL DJOKOVIC ALLO STESSO LIVELLO Anche se tra i 3 federe è quello piu perdente a scontri diretti che fondamentalmente conta quanto vincere uno slam perche diventa una sfida personale ne tennis questo conta non siamo nel calcio , quello che ha fatto djokovic l'ha fatto nella metà del tempo che c'è coluto a federer e nadal djokovic il CANNIBALE, UN MURO DOVE TIRI TIRI LA PALLA STAI SICURO torna da te ancora un esempio, RONALDO IL VERO E SOLO DETTO IL FENOMENO non ha vinto nemmeno un terzo di quello che ha vinto Ronaldo il tarocco cr7, ma il fenomeno è stato piu forte in tutto per fare un esempio all'epoca ronny lo coprivano a uomo e in 5 maldini si MALDINI ha detto , quando devo affrontarlo ho paura non si capisce mai quello che farà è impossibile coprirlo anche in 5 MCENROE e SAMPRAS nò 1 e 2 per genialita e sensibilità per come toccavano la palla e nel tennis non esiste solo wimbledon.
  • dan: Le polemiche sulla sua rinuncia alle olimpiadi sono solo speculazione: un atleta che rinuncia al sogno della sua vita (come ha detto lui stesso) di partecipare alle olimpiadi, per via di un infortunio...si deve pure subire le polemiche. assurdo

Promo club

PREMIATE LE ALLIEVE-CHEF DELL’ISTITUTO ALBERGHIERO SAFI ELIS

Olimpiadi Gastronomiche. Cerimonia di consegna del piatto d’argento dall’Accademia Italiana della Cucina, unito alla borsa di studio concessa dall’Accademia dell’Amicizia.

» Leggi tutto

Interviste

US OPEN: BERRETTINI FIDUCIOSO IN VISTA DEI QUARTI

Il numero 1 d’Italia è molto fiducioso in vista del suo match di quarti contro Novak Djokovic

» Leggi tutta l intervista

Altre interviste

Video spotlight

TENERO ROGER

Il grande cuore di Feder entra in campo per donare una Pasqua felice ai bambini malati

| 14/04/17
» altri video

Photo spotlight

FORO A FIL DI RETE

I più amati protagonisti degli Internazionali d’Italia visti dal campo di gioco con le immagini del nostro fotografo Ray Giubilo

| 18/05/19
» altre gallerie

Compleanni

ROGER FEDERER, 40 ANNI DA LEGGENDA

Il campione svizzero entra negli “anta” in attesa di decidere quale potrà essere il suo futuro

» Leggi tutta l intervista

Altri compleanni

Ultim'ora » Leggi tutte le news


Ultim'ora » Leggi tutte le news

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.