MUBADALA TENNIS CHAMPIONSHIPS: NADAL E RAONIC IN FINALE

Buona la prima per Rafael Nadal nel 2016. Il maiorchino, nella semifinale del Mubadala Tennis Championships, ha sconfitto David Ferrer al termine di una lunga battaglia. Esce a sorpresa Stanislas Wawrinka, fuori in due set contro Milos Raonic
venerdì, 1 Gennaio 2016

Tennis – Malgrado non fosse una partita ufficiale, Rafael Nadal e David Ferrer non si sono risparmiati e, nel primo impegno dell’anno per il maiorchino, hanno dato vita alla solita e incredibile battaglia di sempre. Questa volta ne è uscito vincitore il numero 5 del mondo, che ad Abu Dhabi aveva perso due dei tre scontri diretti contro il connazionale. 6-3 6-7(3) 6-3 il punteggio finale al termine di due ore e trenta di gioco, in un incontro che sarebbe potuto finire prima se non fosse stato per un calo di Nadal. Perché per più di un set e mezzo, Rafa non lascia scampo all’avversario. Tenendo in campo una gran percentuale di prime e mettendo in mostra un tennis solido e concreto, condito anche da tante discese a rete, accusando l’unico passaggio a vuoto nel terzo gioco del primo parziale prima di volare verso un rapido 6-3. Quando la partita sembrava chiusa, sul 3-1, il calo – fisico e mentale – costa più di qualche fatica  e consente a Ferrer di rientrare a pieno regime nell’incontro. Si entra in una girandola di break ed è il valenciano ad approfittare delle defaillance del connazionale, così dopo il 5-4 si va al tie break. Nadal si distrae e Ferrer mette i piedi in campo, prendendosi tutti i punti e volando prima sul 6-2 e infine sul 7-3. Nel terzo e conclusivo set, Nadal non ci sta e reagisce aggiudicandosi i primi tre giochi. Ferrer prova a rimanere attaccato all’incontro e con lo stesso contro parziale impatta sul 3-3, ma è un fuoco di paglia. Nadal prende in mano le redini dello scambio e si aggiudica gli ultimi tre giochi della partita, mettendo fine ad un incontro duro e significativo, che oltre ad aver messo in mostra le solite capacità di lotta, ha detto tanto sulle condizioni tutto sommato buone di entrambi i giocatori.

Nella finalissima di domani sarà Milos Raonic ad affrontare Nadal. Il canadese, dopo la convincente vittoria su Kevin Anderson nel primo match, ha sfruttato in maniera eccellente tutte le disattenzioni di Stanislas Wawrinka, chiudendo per 7-5 7-5 un match altalenante e combattuto per tutta la sua durata. Dopo il 5-2 iniziale, lo svizzero accusa un vero e proprio black-out e consente all’avversario di aggiudicarsi i successivi cinque giochi, finendo per cedere la prima frazione in maniera beffarda. Nel secondo parziale Raonic si ritrova a servire per il match sul 5-4, ma proprio sul più bello accusa la pressione e si fa strappare la battuta a 15.. Anche questa volta, però, Stan non sfrutta l’occasione e si incarta nuovamente, concedendo nuovamente il break a Raonic, che alla seconda occasione chiude con autorità.


Nessun Commento per “MUBADALA TENNIS CHAMPIONSHIPS: NADAL E RAONIC IN FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.