COLPISCE L’AVVERSARIO INVOLONTARIAMENTE: SCATTA LA SQUALIFICA (VIDEO)

Episodio discutibile, quello avvenuto ieri al Challenger di Napoli, quando il duo Kowalczyk / Majchrowicz è stato squlificato in seguito ad una pallata involontaria che ha colpito Rameez Junaid.
venerdì, 8 Aprile 2016

Tennis – (Napoli) Vittoria per squalifica, o meglio sconfitta per squalifica. E’ questo il tema dominante al Challenger di Napoli, quando ieri, sul Grandstand si sono affrontati nel match di doppio  Mateusz Kowalczyk / Adam Majchrowicz e  Rameez Junaid / Ken Skupski. La partita è finita prima del previsto a causa della squalifica del team composto dai due polacchi.

L’imprevisto: il match si stava disputando regolarmente, non c’erano stati particolari attriti fino a quel momento fra i pretendenti e il risultato vedeva in vantaggio Kowalczyk e Majchrowicz avanti per 6-3 4-4.  I polacchi sono stati squalificati in seguito dopo un colpo di Majchrowicz, reo d’aver lasciato partire un dritto dopo che la palla era stata chiamata out dal gudice di linea sul proprio servizio. Proprio il colpo del tennista polacco ha colto in testa Rameez Junaid che si è accasciato a terra (video) riprendendosi poco non prima d’aver inscenato una piccola pantomima che ha indotto l’arbitro a squalificare Kowalczyk e Majchrowicz dando la vittoria a tavolino a Rameez Junaid / Ken Skupski.

Il colpo, scagliato in maniera involontaria e che ha colpito il giocatore in maniera del tutto fortuita, era un mero gesto di frustrazione e la volontà di Majchrowicz  non era certo quella di colpire uno degli avversari. A nulla sono bastate le scuse del polacco dato che l’arbitro ha subito sancito il termine dell’incontro per squalifica.


Nessun Commento per “COLPISCE L'AVVERSARIO INVOLONTARIAMENTE: SCATTA LA SQUALIFICA (VIDEO)”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.