RIO, DOPPIO: NETTO KO PER FOGNINI E SEPPI

Niente da fare per Fognini e Seppi dopo i risultati alterni nel singolare maschile. Il doppio certifica l'eliminazione per mano di Nestor e Pospisil
mercoledì, 10 Agosto 2016

TENNIS – Dopo le fortune alterne nel singolare maschile, con una qualificazione ed un’eliminazione, le Olimpiadi dei tennisti azzurri proseguono con l’avventura del doppio. Fabio Fognini e Andreas Seppi, rispettivamente dopo la vittoria su Paire al terzo e la sconfitta con Nadal in due set, tornano in campo per affrontare le fatiche in coppia contro Nestor e Pospisil, nel penultimo match del programma odierno a Rio de Janeiro.

La partenza è tutt’altro che favorevole al tandem italiano, che accusa tutta la stanchezza dei due match precedenti e si ritrova a dover inseguire dalle battute finali del primo set. I canadesi si portano in vantaggio più tardi del previsto, considerando le numerose occasioni non sfruttate ai vantaggi tra secondo e quarto game. L’opportunità del sorpasso arriva all’ottavo, quando l’unica palla break a disposizione nel game si trasforma in un servizio per il set sul 5-3. Il parziale scivola via con la chiusura nel gioco successivo, senza particolare resistenza da parte della coppia di casa nostra.

Il contraccolpo rende ancor più amaro il secondo set, durante il quale Fognini e Seppi riescono a conquistare soltanto un misero game. Conservato il primo turno di battuta, quello che consente loro di mantenere il punteggio sull’1-1, la coppia azzurra si prostra ai canadesi nel giro di cinque giochi: la serie vincente di Nestor e Pospisil arriva fino alla vittoria finale, con due break strappati a set in corso, più quello che permette loro di chiudere l’incontro con largo anticipo rispetto alle aspettative. Basta poco meno di un’ora per mandare in archivio la sfida, meno di mezz’ora per il secondo set: risultato finale 6-3 6-1, con l’attenuante dei due incontri di singolare disputati nel pomeriggio di Rio de Janeiro.

Con questa sconfitta, si conclude il martedì negativo di Andreas Seppi, che fa registrare due ko in altrettanti match disputati. Per Fabio Fognini, invece, l’avventura olimpica prosegue nel singolare maschile, con la sfida contro Andy Murray all’orizzonte. Il ligure sarà in campo domani sera, non prima delle 19, per dividere con il campione britannico l’ultimo palcoscenico della tabella di marcia del mercoledì.


Nessun Commento per “RIO, DOPPIO: NETTO KO PER FOGNINI E SEPPI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.