TATO TENNIS TEAM, STAGE A PORTOROSE CON VISTA SUL DUBAI TENNIS CHAMPIONSHIPS

L'Accademia di tennis diretta dal tecnico federale nazionale Tato Pedà ha fatto tappa per il secondo anno consecutivo a Portorose, in Slovenia, con uno stage di una settimana che ha coinvolto un centinaio di partecipanti tra tennisti e accompagnatori. Il direttore della scuola-tennis del Circolo Casetta Bianca volerà oltreoceano il prossimo marzo quando l'Accademia si trasferirà per quattro giorni a Dubai, nella lussuosa cornice di uno dei Paesi più ricchi del mondo
martedì, 20 Settembre 2016

Portorose, Settembre 2016  –  Dal  Circolo Casetta Bianca  a  Dubai,  passando  per  Portorose.  La Tato Tennis Team   non si  ferma  mai  e  anche  quest’anno ha  vissuto  una  splendida  settimana a Portorose,  l’incantevole  località  nel  comune  di  Pirano  in  Slovenia, a  due  passi  dal  Golfo  di  TriesteDopo  lo  straordinario  successo  dello  scorso  annol’Accademia  diretta  da  Tato Pedà,   tecnico  federale   nazionale  e  coordinatore  della scuola tennis  del  Circolo  Casetta  Bianca,  si  è  trasferita  dal  21  al  27  agosto   nell’esclusivo  ambiente  sulla  riviera  adriatica  per  uno  stage  di  sette  giorni  all’insegna  del  connubio  tra  sport  e  vacanza.

Oltre  cento  partecipanti,  giocatori  di  tutte  le  età  con i  loro accompagnatori,  hanno  potuto  vivere  un’intensa  settimana di  tennis  sotto  la  guida  di un  qualificato staff  guidato  dai  maestri  Tato Pedà  e  Mauro  Caruso  e  agli  ordini  del  preparatore  atletico  Gabriele Sabatini.  La  Tato  Tennis  Team  è  impegnata  da  ormai  dieci  anni,  all’interno  del  FIT Junior Program,  nell’organizzazione  di  circuiti  di  tornei  agonistici e  non-agonistici   e  di  eventi  ludo-sportivi  –  su  tutti  il  Trofeo  Fedelux  intitolato  a  Federico  Luzzi  –  per  avvicinare  sempre  più  giovani  alla  pratica  del  tennis.   La  stessa  mission  che  ispira  la  Scuola Addestramento Tennis  del  Circolo Casetta Bianca,  anch’essa  coordinata  da  Pedà,  che  fa  parte  del   progetto “PIA Roma 7” (Piano Integrato d’Area),   nato  nel  2001  per  volere della Federazione Italiana Tennis  con  l’obiettivo  di  uniformare  l’insegnamento  del  tennis  a  livello  nazionale.

La  Tato  Tennis  Team  è pronta  ora  a  volare  oltreoceano  per  regalare  ai  suoi  allievi, giovani e adulti,  uno stage di  quattro  giorni  nella  magnifica Dubai,  la  tentacolare  metropoli  negli  Emirati  Arabi  Uniti.  Dall’1  al  4  marzo  l’Accademia  di  Tato Pedà  sarà  nella  lussuosa  cornice  della  penisola  araba  a  sud  del  Golfo  Persico,  tra  edifici  leggendari,  sceicchi  miliardari  e  un  susseguirsi  di  grattacieli  sfarzosi  e  centri  commerciali  di tendenza.  Una  sintesi  tra  il  progresso  urbanistico  e  tecnologico  e  la  tradizione  mediorientale  che  offrirà  ai  partecipanti  un’ampia  scelta  di  attività  ricreative.  Tra  queste,  non  mancherà  l’ingresso  agli  incontri  del  Dubai  Tennis  Championships,  nel  magnifico  impianto  che  da  quindici anni ospita  il  prestigioso  appuntamento  sul  cemento  del  circuito  ATP e WTA  che  lo  scorso  anno  ha  visto  trionfare  Stan Wawrinka  e  la  nostra  Sara Errani.

Nella foto: i maestri Mauro Caruso e Tato Pedà, organizzatori dello stage in Slovenia, sul campo centrale del Centro Tennis di Portorose


Nessun Commento per “TATO TENNIS TEAM, STAGE A PORTOROSE CON VISTA SUL DUBAI TENNIS CHAMPIONSHIPS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • UN PRESIDENTE AMBIZIOSO PER UN CIRCOLO SEMPRE PIU’ POLISPORTIVO In esclusiva per Tennis.it il dott. Massimo Passalacqua, da oltre sedici anni numero uno del Circolo Casetta Bianca, ci svela le rinnovate ambizioni del suo Club
  • LA GASTRONOMIA SCENDE A RETE AL PARIOLI Il Club di Monte Antenne ospiterà la prossima settimana la Gara 5 dei Championships Gastronomici 2013 mentre le sue formazioni continuano a ben figurare nei rispettivi campionati di A1
  • POLSA TENNIS CAMP 2013 Nella splendida cornice naturale del parco naturale di Polsa di Brentonico, il maestro federale Tato Pedà del Circolo Casetta Bianca ha diretto il terzo turno del soggiorno estivo che da […]
  • MASTERS FEDELUX 2015 Nella splendida sede del Circolo Casetta Bianca di Roma si sono svolte le finali del quarto Masters Fedelux in ricordo di Federico Luzzi. La competizione, riservata alle categorie […]
  • IL GIOIELLINO DEL NOMENTANO Quattordici anni ancora da compiere e un talento naturale, Marco Mosciatti rappresenta una delle maggiori promesse del nostro tennis. La vittoria agli Internazionali di Caserta ha […]
  • MASTERS FEDELUX 2013 Nella splendida sede del Circolo Casetta Bianca di Roma si sono svolte le finali del Masters Fedelux, il Torneo che omaggia la memoria di Federico Luzzi. La competizione, riservata alle […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.