CROAZIA, DODIG-CILIC: “FONDAMENTALE IL GIOCO SU DELPO”

La Croazia torna in vantaggio nella finale di Davis contro l'Argentina, il doppio Dodig-Cilic sfrutta un Del Potro inadatto al doppio e va sul 2-1

TENNIS – La vittoria di Cilic e Dodig nel doppio del sabato riporta la Croazia con la testa avanti. La finale di Coppa Davis vede l’Argentina ancora costretta a rincorrere, dopo il punto del pareggio portato a casa da Del Potro nel day-one: a Zagabria, i padroni di casa conducono per 2-1 in attesa dei due singolari di domani, che potranno già decidere chi solleverà l’insalatiera.

La coppia firma il punto del nuovo vantaggio croato, mentre Juan Martin Del Potro e Leonardo Mayer sono costretti al ko in tre set. Due tie-break ed un 6-3 fanno gioire il pubblico di casa, che continua a trascinare i suoi beniamini con un fattore campo non indifferente. La gioia dei due vincitori è lo specchio della giornata odierna, che passa dalle tecniche utilizzate nel match: “È una grandissima soddisfazione – affermano in coro – ma non solo a livello personale, perchè adesso abbiamo ancor più consapevolezza del nostro vantaggio sia effettivo, sia psicologico. Oggi è stato fondamentale il gioco su Del Potro: sapevamo di non avere davanti un doppista, quindi abbiamo provato a farlo giocare lungolinea e siamo stati capaci di indirizzare il match nella direzione da noi preferita. È andata bene, speriamo di poter festeggiare presto“.

Delusione, invece, per i due sconfitti. L’Argentina è chiamata a rispondere nella giornata di domenica, ripartendo da un punto fondamentale che è l’ammissione di superiorità del doppio croato: “Sono stati più bravi di noi – confermano Del Potro e Mayere la dimostrazione è arrivata nei punti chiave dell’incontro. Abbiamo perso due tie-break, poi non siamo stati capaci di reggere il ritmo nel terzo set e hanno avuto in pugno il match. Siamo delusi, ma non ci arrendiamo: domani possiamo ancora dire la nostra“.

Servirà ugualmente un’impresa, perchè i sudamericani sono attesi da due ostacoli non indifferenti. La sfida più attesa è quella del primo pomeriggio tra Del Potro e Cilic, poi toccherà al match tra Federico Delbonis e Ivo Karlovic. Il pubblico di Zagabria sarà ancora il punto di forza della Nazionale di casa?


Nessun Commento per “CROAZIA, DODIG-CILIC: "FONDAMENTALE IL GIOCO SU DELPO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.