IBI17: ELINA SVITOLINA NUOVA REGINA DI ROMA

Elina Svitolina conquista il titolo degli Internazionali Bnl d'Italia 2017 battendo in tre set (6-4, 5-7, 1-6) la favorita Simona Halep.
domenica, 21 Maggio 2017

Tennis. È Elina Svitolina la sorpresa di questa edizione del torneo di Roma: al Foro Italico cade Simona Halep dopo tre lottati set contro la tennista ucraina. È il quarto titolo della stagione per lei dopo il torneo di Taiwan, Dubai e Istanbul.

Il match. La Halep come nella precedente semifinale, vince il sorteggio e sceglie di ricevere. Si parte dunque con la Svitolina al servizio: il game va ai vantaggi ma tiene la battuta l’ucraina. Al secondo è la Halep a tenere il servizio e ottenere il break del vantaggio: scesa in campo decisa la romena, comanda lo scambio e mette più volte in difficoltà la Svitolina, che commette troppi errori. Sul 4-2, la n.4 wta conferma il break e si porta ad un game dal set. Al cambio campo, la Halep riparte al servizio: qui su un contropiede dell’ucraina, perde gli appoggi e cade, ma si rialza poco dopo dando un segnale positivo, nonostante il cattivo appoggio sulla caviglia. Il game va infatti in tasca alla Svitolina che ottiene il primo break del match, sfumando l’opportunità della romena di chiudere subito il set. L’ucraina conferma il break, alzando la testa e rimanendo più aggressiva nello scambio. Si arriva così al 5-4: il game scorre troppo velocemente in favore della romena, che si guadagna tre set-point. La Svitolina prova qui a cambiare ritmo, ma non riesce a gestire la palla e sul 40-0 il suo colpo troppo lungo permette alla Halep di archiviare il primo parziale.

Si riparte dal secondo. La Svitolina cambia approccio: non ci sta a veder volare via il match senza lottare. Il risultato le da ragione: ottiene il break e passa in vantaggio. Ora l’ucraina entra meglio nello scambio, guadagna campo e capovolge il ritmo di gioco in suo favore. Sul 3-1, però la Halep ottiene il contro-break e tiene la battuta agganciando l’avversaria sul 3-3. La romena però riscontra più difficoltà rispetto al primo set: inizia ad accusare un fastidio alla caviglia interessata dalla precedente caduta. Gli scambi sono più lunghi, entrambe sbagliano qualcosa, ma è la Svitolina a portarsi avanti per 5-4. La Halep rimane agganciata al match: tiene il servizio e si garantisce almeno il tie-break. Ma l’ucraina è più concreta e nonostante anche lei perda gli appoggi sulla terra di Roma, porta a casa il secondo set per 7-5.

Si decide tutto al terzo set. Parte meglio la Svitolina; al contrario della romena che ora ha difficoltà nei movimenti. L’ucraina dal canto suo ne approfitta e si porta avanti per 3 giochi a 0. Il break arriva per la Svitolina, contro una Halep ora ferma e apparentemente fuori dai giochi. L’ucraina sale 4-0: commette due doppi falli, poi due aces e si proietta verso la fine del monologo con 5 giochi a 0. La romena tira fuori però un pizzico di orgoglio ed elimina almeno lo zero dallo score. Sul 5-1 il servizio è della Svitolina: si guadagna sul 40-30 il primo match-point, ma la Halep taglia perfettamente il campo e lo annulla. Si arriva ai vantaggi: la romena annulla anche il secondo, ma al terzo Elina Svitolina serve bene e manda fuori giri la Halep, che deve alzare bandiera bianca contro la nuova campionessa degli International Bnl d’Italia.

Queste le prime parole della Svitolina dopo la vittoria: “È una giornata particolare, sono contenta di come sono riuscita a gestire il match. È incredibile essere arrivata fino alla fine del torneo.”

Foto di Felice Calabrò


Nessun Commento per “IBI17: ELINA SVITOLINA NUOVA REGINA DI ROMA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.