ATP MONTREAL: THIEM ELIMINATO DA SCHWARTZMAN, OK GOFFIN E SOCK

L'argentino annulla quattro match point all'austriaco e lo beffa al fotofinish. Eliminati Lopez e Khachanov, impresa Shapovalov

Tennis. Si allinea finalmente al secondo turno il tabellone del Masters 1000 di Montreal, al termine di una giornata ricchissima di incontri combattuti nonostante i numerosi forfait che hanno caratterizzato la vigilia. Atteso nel pomeriggio italiano l’esordio in Quebec di Roger Federer opposto alla speranza di casa Peter Polansky, mentre bisognerà attendere la nottata per assistere all’impegno di Rafael Nadal dinnanzi alla giovane promessa croata Borna Corica in apertura di sessione serale. Da seguire poi anche il confronto tra il nostro Paolo Lorenzi e il bad boy australiano Nick Kyrgios, tornato al successo questa settimana dopo tre ritiri consecutivi.

La prima grande sorpresa di questa edizione del torneo è stata rappresentata dall’eliminazione del terzo favorito del seeding Dominic Thiem per mano di Diego Schwartzman, attualmente situato al numero 36 del ranking e capace di portare a casa una partita veramente indecifrabile. L’argentino si è infatti imposto grazie al risultato finale di 6-4 6-7(7) 7-5 dopo aver annullato quattro match complessivi al più quotato austriaco, incapace di artigliare la vittoria nonostante un vantaggio di 5-2 nel set decisivo e dopo che l’allievo di Bresnik era stato bravissimo a sua volta a rientrare in gara a dispetto di un ritardo di un set e di un break. Emozioni a non finire dunque al cospetto di un pubblico visibilmente in estasi così come tutto il clan del tennista albiceleste, mentre non si può dire lo stesso in relazione a Thiem che conferma ancora una volta lo scarsissimo feeling con la Rogers Cup trattandosi della quarta disfatta di fila al primo turno.

Passa il turno senza convincere a pieno David Goffin, giustiziere del giapponese Yuichi Sugita soltanto per 4-6 6-1 6-4 a coronamento di un incontro nel quale il belga ha dimostrato di essere ancora molto lontano dalla migliore condizione. Servirà molto di più al nono favorito del seeding se vorrà superato il prossimo scoglio, ovvero l’astro nascente coreano Hyeon Chung, abile a sfruttare tutte le incertezze di Feliciano Lopez archiviando a proprio favore una maratona durissima conclusa fisiologicamente al tiebreak decisivo. In precedenza era giunta la notizia del ritiro di Tomas Berdych bloccato da un problema alle costole, ma perfettamente sostituito dal lucky loser Ernesto Escobedo, che ha sfruttato nel migliore dei modi l’opportunità concessagli sbarazzandosi con un sonoro 7-6(4) 6-4 del georgiano Nikoloz Basilashvili.

Grandissima impresa quella compiuta da un coriaceo Denis Shapovalov ritrovatosi ad un passo dalla sconfitta di fronte a Rogerio Dutra Silva, preludio ad una rimonta semplicemente incredibile impreziosita anche dalla bellezza di quattro match point annullati all’incredulo avversario. Brillano anche Jared Donaldson e Pablo Carreno Busta, entrambi qualificatisi al secondo round complici le affermazioni ai danni rispettivamente del transalpino Benoit Paire (6-2 7-5) e dell’esponente della Next Gen Karen Khachanov (3-6 6-3 6-2). Soffre soltanto un parziale infine Jack Sock prima di avere la meglio sul francese Pierre-Hugues Herbert, arresosi al quindicesimo favorito del seeding per 7-6(4) 6-3 in un’ora e mezza esatta di gioco.

Risultati:

[LL] E. Escobedo b. N. Basilashvili 7-6(4) 6-4
B. Coric b. [LL] M. Youzhny 6-2 6-4
H. Chung b. F. Lopez 6-1 4-6 7-6(3)
P. Lorenzi b. F. Tiafoe 7-6(3) 0-6 6-2
S. Querrey b. [Q] V. Millot 4-6 7-6(4) 7-5
[11] P. Carreno-Busta b. K. Khachanov 3-6 6-3 6-2
[9] D. Goffin b. Y. Sugita 4-6 6-1 6-4
[WC] D. Shapovalov b. R. Dutra Da Silva 4-6 7-6(8) 6-4
K. Anderson vs [Q] D. Sela 6-3 7-6(1)
[15] J. Sock vs [Q] P.H. Herbert 7-6 (4) 6-3
J. Donaldson b. B. Paire 6-2 7-5
D. Schwartzman b. [3] D. Thiem 6-4 6-7(5) 7-5


Nessun Commento per “ATP MONTREAL: THIEM ELIMINATO DA SCHWARTZMAN, OK GOFFIN E SOCK”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.