STEPHENS: “STAVO SOLO GIOCANDO DIVERTENDOMI”

Agli US Open 2017 Sloane Stephens supera Julia Goerges 6-3, 3-6, 6-1. Per la 24enne statunitense sono i primi quarti di finale in uno Slam.
lunedì, 4 Settembre 2017

TENNIS – Sloane Stephens si è regalata il suo primo quarto di finale in uno Slam agli US Open 2017 battendo la 30enne Julia Goerges per 6-3, 3-6, 6-1.  “Sono davvero felice”, ha detto Stephens in conferenza. “Quando ho iniziato a giocare di nuovo a Wimbledon, non mi aspettavo molto, stavo solo giocando e mi divertivo, ero felice. Continuavo a giocare e a divertirmi. Sto cercando di godermi la vita il più possibile. Essere qui mi ha sorpreso, ovvio, non avrei mai pensato “Ok adesso torno e faccio 2 semifinali, un quarto di finale”, ma sto giocando bene. Tornare in gioco non è facile” riferendosi al lungo stop per infortunio (ndr).

Sloane Stephens aveva vinto quattro dei cinque incontri precedenti contro la Goerges, tra cui la vittoria del mese scorso nei quarti di finale del Western & Southern Open di Cincinnati. La n.83 del mondo ha interrotto la striscia di set vinti consecutivamente dalla Goerges sul Louis Armstrong, arrivando al terzo set dopo 1 ora e 41 minuti di gioco. “Non credo che i testa a testa contino molto: ho vinto le partite, ma abbiamo giocato match combattuti”, ha detto Stephens. “Abbiamo sempre grandi partite, sono fortunata ad averne vinte la maggior parte”.

“Oggi è stato un incontro difficile. Ovviamente giocare nel quarto round di un Grand Slam è sempre difficile“, ha detto emozionata la Stephens alla folla. Sloane Stephens giocherà il suo primo quarto di finale a Flushing Meadows, dove giocherà per la prima volta in carriera contro la lettone Anastasija Sevastova, che ha eliminato in rimonta la campionessa degli US Open 2006 Maria Sharapova.

 


Nessun Commento per “STEPHENS: "STAVO SOLO GIOCANDO DIVERTENDOMI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.