DAVIS/FED CUP, FERRERO FAVORITO PER DIVENTARE CAPITANO

Nella lunga lista dei candidati anche Sergio Bruguera. Parla il vicepresidente della federazione Tomas Carbonell
sabato, 16 Settembre 2017

L’era di Conchita Martinez come capitana della squadra spagnola di Coppa Davis e Fed Cup è ufficialmente finita ed è arrivato il momento di pensare al futuro per i vertici della Spagna. Il non rinnovamento della ex campione di Wimbledon è arrivato in modo inaspettato, in uno dei momenti più importanti nella storia della Nazione visto che al vertice della classifica ci sono due numeri uno al mondo come Rafael Nadal e Garbine Muguruza. Le opzioni sono due: o trovare un unico sostituto o avere due capitani. Che profilo cerca la federazione?

“Cercheremo di parlare prima con i giocatori, oltre a ciò che deciderà la federazione spagnola. Può essere un uomo o una donna per entrambi i ruoli, vincitori di Slam o meno’, ha spiegato Tomás Carbonell, vicepresidente della federazione in un’intervista al quotidiano El Mundo. Le carte in tavola da giocare sono tante, ma al momento i due nomi più suggestivi corrispondono a Juan Carlos Ferrero e Sergi Bruguera. “È chiaro che sono in lizza. A parte il fatto di essere state icone e bandiere del tennis spagnolo, sono persone molto capaci. Sono dei candidati fantastici, bisognerà vedere il tempo che potranno dedicare e se si attengono alle condizioni della federazione“, ha aggiunto Carbonell. Ferrero è attualmente l’allenatore del numero 4 al mondo Alexander Zverev, che nel 2017 ha vinto già cinque titoli tra cui due proprio sotto la guida di ‘Mosquito’, quest’estate a Washington e Montreal. I due lavoreranno insieme fino a fine anno, poi bisognerà vedere quale sarà la decisione di Zverev, che si è mostrato entusiasta per il grande inizio. Bruguera ha invece da poco interrotto la collaborazione col numero 30 al mondo Richard Gasquet.

Per quanto riguarda la Fed Cup. Il discorso è molto più ampio. Arantxa Parra Santoija, Vivi Ruano sono due delle candidate. Più difficile sembra arrivare ad Anabel Medina Garrigues, che è al fianco della campionessa in carica del Roland Garros Jelena Ostapenko. In Fed Cup non si passa il primo turno addirittura dal 2008, nonostante la Spagna possa contare (anche se non per tutte le sfide) su Muguruza e Carla Suarez Navarro. “La nostra aspirazione è arrivare ai quarti di finale avendo due numeri uno, bisognerà avere entusiasmo. Con Conchita si è solamente chiuso un ciclo, aveva un contratto fino a fine anno e non è stato rinnovato”.


Nessun Commento per “DAVIS/FED CUP, FERRERO FAVORITO PER DIVENTARE CAPITANO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.