JOHN MCENROE PARLA DELLA SUA RIVALITA’ CON BJORN BORG

Al sette volte campione Slam andava bene anche perdere il numero uno pur di continuare la sua rivalità con lo svedese
martedì, 22 Maggio 2018

John McEnroe avrebbe voluto che la sua rivalità con lo svedese Bjorn Borg durasse di più nel corso delle loro carriere. L’ex numero uno del mondo ha affrontato Borg 14 volte tra il 1978 e il 1981 con gli scontri diretti appaiati sul 7-7. Hanno giocato contro quattro finali Slam, e McEnroe ne ha vinte tre. All’età di 26 anni Borg ha sorpreso il mondo annunciando il ritiro dal tennis. Lo svedese ha provato diverse volte a tornare, senza successo. “Speravo sempre che avessimo potuto giocare di più. So che mi ha reso un giocatore migliore, o almeno spero – ha detto McEnroe di Borg -. Sarebbe stato fantastico. Ho cercato di parlargli molte volte per far si che tornasse, molti anni fa. Anche se avessi perso la posizione numero uno, non mi interessava. Volevo che continuasse”.

A differenza del suo ex rivale, McEnroe ha continuato a giocare regolarmente nel circuito fino all’età di 33 anni, disputando il suo ultimo match a Rotterdam nel 1994. Nel corso della sua carriera, ha vinto 77 titoli ATP tra cui sette Major. “Un vecchio cestista diceva una cosa vera: ‘Più divento vecchio, più miglioro’. Questa frase si associava a me. Pensavo di poter vincere, di continuare con la speranza e la preghiera di vincere un altro Major e invece non è successo. Quindi è andata così”.

McEnroe e Borg rimangono delle figure influenti nel mondo del tennis, ma in modo diverso. McEnroe lavora come commentatore sportivo e ha aiutato per un breve tempo Milos Raonic durante la stagione su erba nel 2016, dove il canadese ha raggiunto le finali del Queen’s e Wimbledon. Borg non ha mai allenato ma ha creato un brand di abbigliamento di successo nel 1984.

Sulla Laver Cup: “Penso l’evento sia di prima classe. Penso che tutti lo abbiano visto. È grandioso che ci sia così tanta energia, i ragazzi si sostengono a vicenda. Ha il potenziale per essere un grande evento in futuro”.


Nessun Commento per “JOHN MCENROE PARLA DELLA SUA RIVALITA' CON BJORN BORG”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.