MILOS RAONIC: ‘VOGLIO VINCERE UNO SLAM’

Il tennista canadese racconta anche il momento più bello e quello più brutto della sua carriera
domenica, 6 Maggio 2018

Qual è l’obiettivo nella carriera di Milos Raonic? In un’intervista rilasciata a TennisSmash, il tennista canadese non ha avuto dubbi nel rispondere a questa domanda: “Vincere un torneo dello Slam“.

Il momento migliore su un campo da tennis? Raonic dà una risposta interessante: “Possono essere quei giorni dove l’allenamento e il miglioramento camminano di pari passo. Non deve essere necessariamente il tuo migliore match, ma il miglior momento lo vivi quando tutto funziona correttamente a livello mentale, fisico e tennistico, tutti fattori che ti portano a vincere. Una partita che mi viene in mente è il match vinto in cinque set contro Stan (Wawrinka) in Australia (nel 2016)”.

Il peggior momento su un campo da tennis? “Probabilmente il modo in cui mi sono sentito in Australia nel 2016 (contro Andy Murray), perché avevo la sensazione di fare tantissime cose bene ma non avevo alcuna speranza”, ha detto Raonic, che nel quinto set crollò per problemi all’adduttore.

Quale consiglio darebbe al Raonic di inizio carriera se potesse tornare indietro? “Mi allenerei in maniera totalmente diversa. Farei più stretching, lavorerei più sulle cose che possono essere noiose fuori dal campo e che ora curo molto scrupolosamente“.

Nel 2017 Raonic aveva iniziato bene la stagione con la semifinale a Brisbane dove ha battuto Rafael Nadal prima di perdere contro Grigor Dimitrov, i quarti di finale agli Australian Open perdendo contro Nadal, la finale a Delray Beach non giocata per un problema all’adduttore. Poi ancora un ritiro sia ad Indian Wells che a Miami, la finale persa sul rosso di Istanbul contro Cilic, i quarti a Roma, gli ottavi al Roland Garros, i quarti a Wimbledon e poco più in un anno di più ombre che luci.


Nessun Commento per “MILOS RAONIC: 'VOGLIO VINCERE UNO SLAM'”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.