CIRCUITO ATP: FOGNINI TREMA MA PASSA, FUORI BOLELLI

Il taggiasco approda ai quarti sul cemento di Stoccolma dopo aver annullato un match point al giovane Ymer, mentre Bolelli si arrende nettamente a Troicki
mercoledì, 18 Ottobre 2017

Tennis. Giornata intensa quella odierna per gli esponenti azzurri impegnati nell’ATP 250 di Stoccolma, in programma su una superficie particolarmente rapida che non ha mai favorito troppo le caratteristiche dei giocatori nostrano troppo abituati alla terra battuta. Fabio Fognini è comunque riuscito a passare il turno superando al fotofinish la talentuosa wild card di casa Elias Ymer grazie allo score conclusivo di 6-4 3-6 7-6(7) in due ore e dieci minuti, frutto di una battaglia senza esclusione di colpi utile a regalare numerose emozioni al folto pubblico svedese assiepato sugli spalti al fine di sospingere il proprio beniamino.

Il giocatore ligure ha controllato l’andamento della frazione inaugurale senza troppi patemi, complice forse anche un pochino di tensione accusata dal rivale sottoposto ad una pressione ben superiore a quelle che normalmente si trova ad affrontare negli appuntamenti Challenger. Nel secondo parziale Ymer ha poi cominciato a seguire i dettami del suo coach Robin Soderling raccogliendo progressivamente gli effetti sperati, anche a causa di un Fognini irrigiditosi sul più bello oltre che apparso sempre più nervoso di fronte alla repentina ascesa del giovane avversario.

Quando Elias si è portato in vantaggio di un break nel terzo set il colpaccio sembrava ormai a portata di mano, preludio ad un ritorno veemente da parte del ligure bravo a prolungare le ostilità al tiebreak nonostante il pubblico rovente davvero caldo per tutta la durata dell’incontro. Giunti sul 7-7 nel jeu decisif, ecco verificarsi il colpo di scena: il 21enne di Skara sembra infatti servire un ace dopo aver sprecato un match point in precedenza, ma il falco chiamato da Fabio lo smentisce in quella che rappresenta l’ultima emozione prima del beffardo epilogo appannaggio del numero 27 del ranking. Il sesto favorito del seeding se la vedrà ora con il vincente della sfida tra il francese Jeremy Chardy e lo statunitense Jack Sock.

Esce purtroppo di scena l’altro azzurro Simone Bolelli estromesso dal veterano serbo Viktor Troicki, impostosi abbastanza nettamente con il punteggio di 6-3 6-3 in un’ora e diciotto minuti di gioco. Il 31enne belgradese ha confermato anche oggi uno splendido periodo di forma già intravisto la scorsa settimana a Shanghai, dove si era arreso soltanto al fotofinish dinnanzi al gigante argentino Juan Martin del Potro. Il portacolori bolognese è riuscito un’unica volta a strappare il servizio alla sfidante nell’arco dell’intera partita, testimoniando ancora una volta una certa difficoltà in fase di risposta che ha caratterizzato un pochino tutta la sua carriera.

Da segnalare infine i successi dello spagnolo Fernando Verdasco e del tedesco Mischa Zverev, giustizieri rispettivamente dell’estone Zopp (6-4 6-2) e del giovane svedese Mikael Ymer (1-6 7-5 6-4) al termine di due incontri rivelatisi più complicati di quanto non ci si attendesse alla vigilia. Bene anche il polacco Jerzy Janowicz apparso decisamente in ripresa, tanto da sbarazzarsi del francese Herbert alla distanza grazie al risultato di 6-2 3-6 6-3 dopo novanta minuti esatti di spettacolare battaglia.


Nessun Commento per “CIRCUITO ATP: FOGNINI TREMA MA PASSA, FUORI BOLELLI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ATP VALENCIA: KYRGIOS E VERDASCO ELIMINATI AL PRIMO ROUND Niente da fare per Nick Kyrgios e Fernando Verdasco che lasciano al primo turno il torneo di Valencia per mano, rispettivamente, di Brands e di Garcia-Lopez. Avanzano Mischa Zverev e il […]
  • RANKING ATP, SORRIDONO JANOWICZ E ROSOL Top 20 immutata, guadagnano i due finalisti a Winston Salem: più 9 posizioni per Jerzy, più 6 per Lukas. Perde una posizione Seppi, guadagnano Lorenzi e Bolelli.
  • AMBURGO, TUTTO OK PER FOGNINI E FEDERER TENNIS - L'elvetico si libera in due set di Jan Hajek ed accede ai quarti di finale. Bene anche il sanremese che regola Marcel Granollers sempre in due set. Belle vittorie di Haas e […]
  • RANKING ATP: SALE ROSOL, PRECIPITA VERDASCO TENNIS - Grazie alla vittoria di Bucarest (primo titolo Atp per lui), Lukas Rosol guadagna 13 posizioni e si attesta al 35esimo posto (best ranking). Scivola invece di altre 10 caselle […]
  • RANKING ATP, FERRER SCAVALCA NADAL TENNIS - La prima finale Slam ottenuta in carriera consente a David Ferrer di superare Rafael Nadal - fresco vincitore a Parigi - al quarto posto della Classifica Atp. Haas a un passo […]
  • LE PAGELLE DI WIMBLEDON 2013 Tennis - L'edizione maschile2013 di Wimbledon si chiude con il trionfo di Andy Murray. Andiamo ad analizzare le prestazioni dei big.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.