WTA FINALS, WOZNIACKI: “OTTO E’ IL MIO NUMERO FORTUNATO”

Caroline Wozniacki parla della sua vittoria nell WTA Finals contro Venus Williams: "Il trofeo significa molto, ed è un ottimo modo per finire l'anno".
domenica, 29 Ottobre 2017

“Sono ancora tutta agitata, ha detto Caroline Wozniacki nell’intervista post partita dopo aver vinto per la prima volta le WTA Finals . La danese, dopo essere stata ad un passo dalla vittoria, ha rischiato molto nel secondo set contro Venus Williams (6-4, 6-4): “Sono andata avanti 5-0, tutto stava andando bene, e improvvisamente, Venus ha iniziato ad alzare il suo gioco. Lei ha giocato i suoi colpi, ha iniziato a servire al corpo, e sono così felice che sono riuscita a vincere alla fine”.

Con questo trionfo, la Wozniacki ha ottenuto la prima vittoria in carriera contro Venus Williams dopo ben 7 k.o. consecutivi: “Otto è il mio numero fortunato! Speravo che se avessi dovuto batterla almeno una volta nella mia carriera, sarebbe stato oggi. Sono scesa in campo e ho fatto del mio meglio. Lei ha un grande prima di servizio , ma allo stesso tempo ho cercato di mantenere la pressione su di lei e ho cercato di stare un po’ più vicino alla linea di fondo. È importante per me provare a tagliare gli angoli e cercare di prendere la palla in top, e credo di averlo fatto abbastanza bene”.

Non sono mancati i momenti di difficoltà per la Wozniacki che dopo il 5-0 nel secondo si è trovata in balia dei colpi di Venus Williams: “Ha iniziato a variare un po ‘di più il servizio, la folla cominciava ad incitarla, ovviamente, perché volevano una partita più lunga. Ho dovuto continuare a ricordarmi che ero ancora in piedi e che dovevo chiudere questa partita proprio ora”.

Anche Venus Williams ha avuto parole gentili per la danese che terminerà l’anno come n.3 del mondo: “Lei (Wozniacki ndr.) ha giocato molto bene l’intera partita. Io ho giocato bene alcune parti del match ed ho provato a fare del mio meglio”.

Il 2017 ha regalato alla Wozniackiotto finali, vincendo due titoli: il Toray Pan Pacific Open e le WTA Finals. “Iniziando il torneo, sai che sarà difficile”, ha detto Caroline ai media. “Sono davvero orgogliosa di come ho giocato tutta la settimana, di come ho combattuto e di come ho realmente giocato grandi partite. Il trofeo significa molto, ed è un ottimo modo per finire l’anno. “

 


Nessun Commento per “WTA FINALS, WOZNIACKI: "OTTO E' IL MIO NUMERO FORTUNATO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • VENUS TORNA AL SUCCESSO A Lussemburgo la più esperta delle sorelle Williams supera Monica Niculescu e fa suo il primo titolo da febbraio 2010. Caroline Wozniacki trionfa invece a Mosca, conquistando il secondo […]
  • A CHARLESTON È WILLIAMS SHOW Tennis - Venus e Serena Williams battono rispettivamente Madison Keys e Lucie Safarona; ora si incontreranno in semifinale. Jelena Jankovic supera nettamente la Bouchard mentre Caroline […]
  • KIM VINCE MA SCENDE Non basta la vittoria agli Us Open a Kim Clijsters per scalare la classifica mondiale: la belga è costretta addirittura a scendere dal n.3 al n.5. Torna invece sul podio Venus Williams. […]
  • PRINCIPESSE IN ATTESA I quattro Slam femminili del 2011 sono andati a quattro giocatrici diverse. Tra loro non ci sono né le Williams, né le prime quattro giocatrici del mondo. A poco più di un mese dal […]
  • WTA TOUR: WOZNIACKI PARTE BENE, DELUSIONE MERTENS L’ex numero 1 del mondo concede quattro game e approda al terzo turno del WTA di Charleston, dove sfiderà Buzarnescu
  • LI E RADWANSKA AVANZANO, WOZNIACKI DISTRUGGE STEPHENS TENNIS – Le due favorite della parte bassa lottano per un set e hanno la meglio di Keys e Vesnina. La danese lascia invece appena un gioco alla giovane americana. Passano il turno anche […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.