WTA ELITE TROPHY ZHUHAI: GOERGES E PAVLYUCHENKOVA SUGLI SCUDI

Grandi emozioni nella giornata inaugurale del WTA Elite Trophy di Zhuhai, dove si registra l’exploit della Goerges e l’ennesima bocciatura per la Kerber
martedì, 31 Ottobre 2017

Tennis. Ha preso ufficialmente il via l’ultimo grande appuntamento della stagione femminile, vale a dire il prestigioso WTA Elite Trophy 2017, in corso di svolgimento questa settimana nella magnifica cornice indoor della cittadina cinese di Zhuhai.

Tale manifestazione è nota anche con l’appellativo di Master B, se si considera che il lotto delle partecipanti viene scelto nel novero di quelle giocatrici che si sono particolarmente distinte in termini di prestazioni durante il corso dell’annata. Alla vincitrice andranno inoltre la bellezza di 700 punti WTA.

Ad aprire il programma è stato il match valido per il Gruppo Bouganville fra Coco Vandeweghe e Shuai Peng, con la portacolori a stelle e strisce brava ad imporsi in rimonta grazie allo score di 3-6 6-3 6-2 in poco meno di due ore di battaglia. La seconda favorita del seeding è riuscita dunque a riscattare una pessima frazione inaugurale, nella quale aveva concesso troppo campo alla wild card locale oltre a commettere un numero spropositato di errori gratuiti da fondo campo.

Superato il pericolo iniziale, la tennista americana ha poi veleggiato senza troppi problemi verso un successo molto utile sotto il profilo della graduatoria, se si tiene conto del fatto che la 26enne di New York può legittimamente essere ritenuta come una delle papabili più accreditate alla vittoria finale.

Ottima prova nel Gruppo Azalea quella fornita da una stratosferica Julia Goerges, giustiziera della veterana Magdalena Rybarikova con lo score di 6-1 7-6(5) dopo 100 minuti esatti di contesa. L’esponente teutonica conferma quindi ancora una volta il grandissimo periodo di forma che sta attraversando in questo momento, impreziosito anche dal sigillo conseguito a Mosca poche settimane fa e dalla consapevolezza con la quale oggi ha gestito i numerosi momenti difficili davanti a lei. Il riferimento è soprattutto al tiebreak del secondo parziale, quando la slovacca si era resa veramente minacciosa sbattendo però alla fine contro la maggiore solidità dell’attuale numero 18 del mondo.

Nell’incontro più atteso di questa prima giornata Anastasia Pavlyuchenkova ha battuto l’ex numero uno del ranking Angelique Kerber rifilandole un 6-3 3-6 6-2 che sancisce l’ennesima bocciatura per la campionessa tedesca. Nonostante gli evidenti meriti della russa, abile infatti a rimanere concentrata per tutta la durata della sfida, è impossibile fare a meno di sottolineare una versione della Kerber ancora lontanissima dalla giocatrice che conquistò il titolo agli Australian Open 2016 ai danni della super-favorita Serena Williams.

Esemplificativo, in tal senso, il crollo accusato dalla 29enne di Brema nel terzo set dopo essersi aggiudicata piuttosto facilmente il secondo, obbligandola adesso ad un percorso immacolato nel Gruppo Rosa al fine di ottenere l’accesso in semifinale. Di seguito vengono riportati i risultati l’ordine di gioco della giornata di domani.

RISULTATI

[7] J.Goerges b. [10] M.Rybarikova 6-1 7-6(5)
[2] C.Vandeweghe b. [12] S. Peng 3-6 6-3 6-2
[4] A.Pavlyuchenkova b. [8] A.Kerber 6-3 3-6 6-2

 

PROGRAMMA DAY 2

Ore 08:00 (italiane): [1] K. Mladenovic vs [10] M. Rybarikova

Non prima delle 09:00: [4] A. Pavlyuchenkova vs [9] A. Barty

Non prima delle 12:00: [3] S. Stephens vs [5] A. Sevastova

 

 


Nessun Commento per “WTA ELITE TROPHY ZHUHAI: GOERGES E PAVLYUCHENKOVA SUGLI SCUDI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.