WTA ELITE TROPHY ZHUHAI: GOERGES-VANDEWEGHE SI SCONTRANO PER IL TITOLO

Saranno la tedesca e la statunitense a contendersi il titolo di Maestrina nel WTA Elite Trophy di Zhuhai, nulla da fare per Sevastova e Barty
sabato, 4 Novembre 2017

Tennis. Tempo di sentenze quasi definitive nel prestigioso WTA Elite Trophy 2017, anche noto con l’appellativo poco suggestivo di “Masters B”, ultimo grande appuntamento della stagione femminile in corso di svolgimento nella meravigliosa cornice indoor della cittadina cinese di Zhuhai.

Il bottino di 700 punti in classifica promessi alla vincitrice del torneo rappresentano infatti un bottino assai interessante, reso ancora più prezioso se si consideriamo le profonde anomale verificatesi nel corso dell’annata corrente ricca di sorprese e capovolgimenti improvvisi dell’ultimo istante.

Nella prima semifinale in programma nella giornata odierna Julia Goerges ha fatto un solo boccone della malcapitata Anastasija Sevastova, alla quale ha rifilato un periodico 6-3 in appena un’ora e dodici minuti di assolo incontrastato. La tedesca ha confermato dunque ancora una volta uno straordinario momento di forma culminato anche con l’acquisizione dello status di nuova numero uno di Germania, a cui si aggiunge il recente sfizio per il titolo conquistato a Mosca utile ad aprire una striscia aperta di otto successi consecutivi.

Comunque rimarchevole il cammino della giocatrice lettone autrice di un’ottima cavalcata, difettando forse di un pizzico di lucidità in alcuni frangenti che non le hanno consentito di rendere più gloriosa questa appassionante avventura. In futuro siamo però certi di rivedere entrambe queste atlete competere sul questi palcoscenici, se non addirittura superiori.

Poca storia anche nella seconda semifinale dominata in lungo e in largo da Coco Vandeweghe, giustiziera della rivelazione australiana Ashleigh Barty grazie al netto score conclusivo di 6-3 6-3 a coronamento di una contesa mai realmente in discussione. La portacolori a stelle e strisce, che ha ceduto un solo set questa settimana al debutto contro la wild card locale Shuai Peng, ha interpretato la sfida davvero alla perfezione nonostante la presenza aldilà della rete di un’avversaria in fiducia, obbligata in maniera costante a subire le trame di gioco della statunitense.

La seconda favorita del seeding ha testimoniato anche in questa circostanza una sontuosa efficienza al servizio, tanto da non concedere nemmeno l’ombra di una palla break alla sfidante che ha potuto quindi solamente evitare di subire un passivo ancora più pesante. Staremo a vedere se Coco sarà in grado di replicare la medesima prestazione anche nell’atto conclusivo, ricordando a tal proposito che non esistono precedenti tra lei e Goerges nel circuito maggiore.

Il ranking indurrebbe a ritenere Vandeweghe favorita complice soprattutto la maggiore attitudine su questi palcoscenici, ma guai a sottovalutare le ambizioni della teutonica reduce da un paio di settimane letteralmente da incorniciare sotto il profilo della qualità del gioco espresso. La finale si terrà nella mattinata italiana, più precisamente alle ore 9:00, con la prospettiva di vedere incoronata la seconda americana nella storia dopo Venus Williams nel 2015 oppure la sorprendente nativa di Bad Oldesloe intenzionata riservare l’ultimo colpo di scena.

Risultati:

[7] J. Goerges b. [5] A. Sevastova 6-3 6-3

[2] C. Vandeweghe b. [9] A. Barty 6-3 6-3

 

 


Nessun Commento per “WTA ELITE TROPHY ZHUHAI: GOERGES-VANDEWEGHE SI SCONTRANO PER IL TITOLO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.