TOMAS BERDYCH: “SAREBBE TRISTE VEDERE UN 2018 DOMINATO DAGLI OVER 30”

Il tennista ceco parla a Doha dell'era Fab Four prima della nuova stagione
lunedì, 1 Gennaio 2018

Tomas Berdych sarà uno dei tanti giocatori da tenere d’occhio nel 2018. Il ceco approccia la nuova stagione con motivazione e ambizione dopo un difficile 2017 dal punto di vista fisico dove è riuscito comunque a raggiungere una semifinale Slam, a Wimbledon. Berdych, terza testa di serie a Doha questa settimana, farà il suo debutto contro Jan-Lennard Struff e domenica ha tenuto una conferenza stampa prima dell’inizio del torneo. Alla domanda se secondo lui l’era dei Fab Four sia finita, ha risposto: “Vedremo come andrà la stagione. È difficile dirlo ora. Ma sì, penso sia molto possibile. Non dico che sia finita, ma è la natura dello sport. È assolutamente normale. Nadal, Federer, Murray, Djokovic, pure Stan che ha vinto tre Slam, hanno avuto grandi risultati e sono stati costanti per molti anni. Penso di poter includere anche me. Sarebbe molto triste se dominassimo tutto il tempo senza nessun altro giovane che emerge. Arriveremo a un punto dove saranno molto competitivi e avranno la possibilità di vincere uno Slam. Sarà un anno molto interessante”.

Parlando delle sue possibilità nei Major, Berdych ha aggiunto: “È da tanto tempo che sono qui, che ci provo e che arrivo vicino. Purtroppo il risultato non è ancora arrivato. Ma è dura dirlo ora che sono sceso in classifica. Però è questa la bellrzza del nostro sport: non importa dove sei, hai comunque una grande chance. È per questo che sono ancora qui. Potrei permettermi anche di non giocare più, lo faccio solo perché amo il tennis“, ha sottolineato Berdych, che ha guadagnato 28 milioni di dollari in montepremi finora.

Infine sulle sue sensazioni prima di Doha, dove ha raggiunto la finale nel 2015: “È grandioso. Sono il primo a incontrare la stampa e spero di essere anche l’ultimo. Ho avuto la pausa più lunga della mia carriera e non vedo l’ora di tornare a competere”.


Nessun Commento per “TOMAS BERDYCH: "SAREBBE TRISTE VEDERE UN 2018 DOMINATO DAGLI OVER 30"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.