FERRERO: “IL NUMERO UNO DEL MONDO É L’OBIETTIVO PRIMARIO DI ZVEREV”

Juan Carlos Ferrero tocca numerosi argomenti nel corso di una recente intervista, passando da Federer e Nadal alla situazione del tennis femminile
martedì, 2 Gennaio 2018

Tennis. Intervistato recentemente dal portale Tennis News, l’ex campione spagnolo nonchè attuale coach del campioncino tedesco Alexander Zverev, vale a dire Juan Carlos Ferrero, si è soffermato sulle ambizioni del proprio assistito senza disdegnare un punto di vista generale relativo alla situazione del tennis maschile.

Il primo argomento trattato risponde al nome di Rafael Nadal, attuale numero uno del mondo e capace di vincere altri due Slam durante la trionfale scorsa stagione.

“Rafa ha fatto un anno incredibile. Nel tennis di oggi è molto complicato riuscire a tornare numero uno del mondo, ma Rafa lo ha fatto, giocando un tennis di altissimo livello.

Il suo successo è un esempio del fatto che, con il duro lavoro, è possibile raggiungere qualsiasi obiettivo”.

Non sono ovviamente mancate le lodi anche nei confronti dell’eterno rivale dello spagnolo, cioè lo svizzero Roger Federer, il cui elisir di lunga giovinezza sfida davvero i confini della realtà.

“È stata una delle migliori annate per lui, considerando il numero dei tornei a cui ha partecipato. Ha vinto quasi tutto ciò che ha giocato. Conosce se stesso meglio di chiunque altro, sa quali sono i suoi limiti e quindi il calendario giusto.

Una delle chiavi potrebbe essere stata che si è concentrato più a divertirsi che a semplicemente vincere. Non ha più quel peso sulle spalle”.

Sul resto della “compagnia”: “Penso che Andy e Novak saranno ancora lì, soprattutto Andy. Anche Nishikori e Raonic. 

Nick Kyrgios sta iniziando ad essere più professionale, quindi sarà molto pericoloso”.

Sulla vita del tennista: «Voi vedete soltanto gli allenamenti, ma prima devi stare col fisioterapista per 45 minuti, poi andare in palestra per riscaldare ogni singolo muscolo in modo da non rischiare un infortunio. Mantenere il tuo corpo in salute è una delle cose più importanti”.

Infine Ferrero ha espresso il suo punto vista in merito agli imminenti obiettivi di Zverev e alla condizione del tennis femminile, ancora alla ricerca di nomi alternativi alla solita Serena Williams.

“Sascha ha raggiunto risultati eccellenti nel 2017. Ha scalato velocemente la classifica, arrivando tra i migliori. Devo ancora lavorare sull’aspetto mentale, ma credo che stia facendo grandi progressi in questi ultimi mesi.

È giovane e dobbiamo lavorare sodo in questo periodo, perché raggiungere la prima posizione mondiale non è per nulla facile, e questo è il suo obiettivo primario”.

“Il tennis femminile ha avuto una grande annata, con molto equilibrio fra tutte le giocatrici. Se dovessi indicare una grande protagonista sceglierei Garbine Muguruza.

Può tornare numero uno del mondo, ma per riuscirci ha bisogno di lavorare duramente. Ha già dimostrato di poter battere le migliori giocatrici del circuito, compresa Serena Williams”.


Nessun Commento per “FERRERO: "IL NUMERO UNO DEL MONDO É L'OBIETTIVO PRIMARIO DI ZVEREV"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.