ROLAND GARROS – MUGURUZA: “SARÀ UNA SEMIFINALE DIFFICILE”

Ecco le parole della spagnola al termine della semifinale dominata contro Maria Sharapova al Roland Garros 2018. Prossimo ostacolo Halep

Tennis. Al settimo cielo Garbine Muguruza al termine di una delle sue migliori prestazioni di sempre al Roland Garros, dove ha letteralmente sbaragliato la concorrenza di Maria Sharapova conquistando così un posto in semifinale contro Simona Halep.

Nel caso in cui la campionessa spagnola riuscirà a superare anche questo scoglio, farebbe il suo ritorno in vetta alla classifica WTA. La trionfatrice del 2016 sembra però concentrata su altro: “Non bisogna pensare con eccessivo anticipo, credo che sia necessario concentrarsi un giorno alla volta.

Mi aspetta una bella partita e non vedo l’ora che arrivi il giorno della semifinale, non mi sento favorita perché quest’anno lei ha risultati migliori di me ed è migliore di me su questa superficie”.

Garbine ha poi aggiunto: “In questo momento Halep è la migliore giocatrice del circuito, visto che stiamo parlando dell’attuale numero uno al mondo.

Sono molto entusiasta di giocare la semifinale contro di lei, considerato che lo Chatrier è uno dei miei campi preferiti. Vedremo se avrò quindi la possibilità di spingermi fino alla finale”.

Qualche rammarico invece per Angelique Kerber, crollata dinnanzi alla rumena dopo aver  disputato un primo set ai limiti della perfezione: “Mi sono allenata molto sulla terra battuta rispetto agli ultimi anni, quindi mi ritengo soddisfatta della mia stagione su questa superficie.

Adesso mi concentrerò su Wimbledon, mi piace giocare lì, è uno dei tornei più importanti al mondo e cercherò di fare la miglior preparazione possibile prima di recarmi a Londra”.

Risultati:

[3] G. Muguruza b. [28] M. Sharapova 6-2 6-1
[1] S. Halep vs [12] A. Kerber 6-7(2) 6-3 6-2


Nessun Commento per “ROLAND GARROS - MUGURUZA: "SARÀ UNA SEMIFINALE DIFFICILE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.