ROLAND GARROS – HALEP: “SOGNAVO QUESTO MOMENTO DA UNA VITA”

La prima volta non si scorda mai. Simona Halep spezzà il tabù Slam e conquista il titolo al Roland Garros 2018

Tennis. Dopo tre sconfitte consecutive nelle finali Slam, il Roland Garros 2018 incorona per la prima volta Simona Halep autrice di una splendida rimonta ai danni di Sloane Stephens impreziosita anche dal 6-1 conclusivo.

“Voglio ringraziare il pubblico, è stato straordinario. Nell’ultimo game non riuscivo addirittura più a respirare. Ho cercato di non rifare gli stessi errori dello scorso anno, ho fatto tutto ciò che era in mio potere.

È incredibile quello che sta avvenendo, non riesco ancora a capacitarmene, visto che ho sognato questo istante sin da quando ho iniziato a giocare a tennis”, ha ammesso una emozionata Halep.

Sono molto contenta sia accaduto qui al Roland Garros, Parigi è una città speciale per me. Quando mi sono trovata sotto di un break nel secondo set mi sono detta: ‘ok, è tutto andato, devo prendere più rischi possibili per vincere’. 

Tutto è andato meglio e mi sono sentita libera. L’anno scorso è stato molto difficile parlare qui, perchè avevo perso. Quest’anno sono molto emozionata ed è difficile lo stesso. Sognavo questo momento da quando avevo 14 anni, c’è stata un’atmosfera fantastica e ci tenevo a vincere il primo Slam qui in Francia.

Congratulazioni a Sloane, l’anno scorso hai vinto uno US Open e stai facendo un ottimo lavoro nonostante gli infortuni che hai avuto, sono cerca che giocherai altre finali in futuro. In bocca al lupo. Ringrazio i miei tifosi con la bandiera della Romania, la mia famiglia, i miei amici tutti i romeni ma anche i francesi che mi hanno supportato in maniera folle in queste settimane.

Grazie per essere stati al mio fianco. Dopo 40 anni da Virginia Ruzici, sono felice di essere riuscita io a farcela. Questo è il mio campo preferito, ci vediamo l’anno prossimo”, ha infine chiosato la numero uno del mondo.


Nessun Commento per “ROLAND GARROS - HALEP: "SOGNAVO QUESTO MOMENTO DA UNA VITA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.