ROLAND GARROS – THIEM: “SPERO DI AVERE UN’ALTRA CHANCE”

Belle parole dell’austriaco al termine della finale del Roland Garros persa per mano di Rafael Nadal al suo undicesimo trionfo

Tennis. Come ampiamente prevedibile alla vigilia, è terminato in finale il sogno di Dominic Thiem di aggiudicarsi il suo primo titolo Slam al Roland Garros 2018. Il giovane austriaco ha infatti ceduto in tre set dinnanzi all’undici volte campione Rafael Nadal, meritandosi comunque gli applausi del pubblico del Philippe-Chatrier.

Nonostante un atteggiamento molto aggressivo fin dai primissimi punti, l’allievo di Bresnik non è infatti riuscito a scardinare le certezze del fuoriclasse iberico, finendo anzi per cedere progressivamente alla frustrazione man mano che la partita gli sfuggiva di mano.

“Complimenti Rafa. Quello che hai fatto e quello che stai facendo è qualcosa di straordinario a livello sportivo globale”, ha riconosciuto un emozionato Thiem.

“Per quanto mi riguarda sono state due settimane fantastiche. Mi ricordo quando hai vinto qui la prima volta, era il 2005, avevo 11 anni e ti guardavo in televisione e non mi sarei mai aspettato che un giorno avrei giocato la finale contro di te qui.

Sono molto felice. Grazie a tutti quanti voi, adoro questo torneo. Ho perso la finale juniores 7 anni fa, ho perso la finale oggi, spero di avere un’altra chance presto, magari ancora contro Nadal. Faccio una promessa: la prossima volta spero di poter parlare in francese“, ha infine concluso Thiem.

Ricordiamo che nel corso della sua cavalcata Dominic aveva estromesso due esponenti azzurri: stiamo parlando di Matteo Berrettini e poi Marco Cecchinato, cogliendo l’occasione per rimarcare ancora una volta lo splendido exploit di cui si è reso protagonista il tennista siciliano. Prossimo step l’approdo sull’erba.


Nessun Commento per “ROLAND GARROS - THIEM: "SPERO DI AVERE UN'ALTRA CHANCE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.