ROLAND GARROS – NADAL: “L’11° TITOLO È QUALCOSA DI INCREDIBILE”

Dopo l’undicesima gemma al Roland Garros, Rafael Nadal si lascia andare a tutta la sua soddisfazione davanti ai microfoni

Tennis. Eterno Rafael Nadal. Il campionissimo spagnolo ha vinto per l’undicesima volta il Roland Garros portandosi ora a quota 17 Slam in carriera, a tre lunghezze di distanza dall’eterno rivale Roger Federer fermo a 20. Comprensibile la gioia del maiorchino anche davanti ai microfoni.

L’undicesimo titolo è qualcosa di incredibile. Sono veramente felice. Oggi ho giocato un’ottima partita, faccio i complimenti anche a Dominic Thiem che ha giocato per due settimane a livello altissimo. È un giocatore di cui il Tour ha bisogno e ‘vincerai presto nei prossimi anni.

Oggi ho giocato il miglior match del torneo, era fondamentale riuscirci. Dominic è un rivale molto offensivo e con un grandissimo dritto. Sono davvero felice.

A metà terzo set ho avuto paura quando mi sono venuti i crampi. Oggi c’era grandissima umidità e giocavo contro un avversario che ti spinge al limite.

Non riesco a descrivere le mie sensazioni, è più di un sogno riuscire a vincere qui 11 volte, sembrava qualcosa di impossibile. Grazie a tutti quanti. ‘Bravo Dominic’, complimenti anche al tuo team.

È stato un onore giocare con te questa finale. Sei un bravo amico, un buon giocatore e un gran ragazzo. Sono sicuro vincerai qui presto.

Vorrei ringraziare il mio team e la mia famiglia. Ci sono stati dei momenti difficili alla fine dello scorso anno e all’inizio di questo. Tutti quanti sapete quanto questo trofeo sia importante per me“.

Il successo odierno al Roland Garros consente inoltre a Rafa di mantenere la vetta del ranking mondiale, pur evidenziando come Federer sarà impegnato la prossima settimana davanti al pubblico tedesco di Stoccarda dove non ha mai trionfato.


Nessun Commento per “ROLAND GARROS - NADAL: "L'11° TITOLO È QUALCOSA DI INCREDIBILE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.