WTA EASTBOURNE: WOZNIACKI NON LASCIA SCAMPO A SABALENKA

La giocatrice danese conquista il titolo sull’erba del WTA di Eastbourne, oltre a riscattare la disfatta subita nella passata edizione
domenica, 1 Luglio 2018

Tennis. La numero uno del seeding Caroline Wozniacki si è aggiudicata con pieno merito il titolo del Nature Valley International di Eastbourne, impreziosendo così ulteriormente la sua bacheca che segna ora 29 trofei WTA in una carriera semplicemente fantastica.

Nell’ultimo atto la campionessa danese si è infatti sbarazzata della rivelazione bielorussa Aryna Sabalenka grazie al punteggio conclusivo di 7-5 7-6(5) in due ore esatte di partita, dove a fare la differenza è stata soprattutto l’inesperienza della 20enne alla sua prima finale Premier in carriera.

Per la numero due al mondo si tratta invece del secondo sigillo stagionale dopo la splendida cavalcata realizzata agli Australian Open nel mese di gennaio, un motivo in più per guardare con fiducia all’imminente inizio di Wimbledon sui prati dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club.

Sabalenka, che da lunedì salirà al 32° posto nel ranking mondiale, ha chiuso la gara con 40 vincenti totali, 17 in più della sua avversaria, commettendo però ben 48 errori gratuiti a fronte dei 26 della Wozniacki.

La gara è stata comunque emozionante fino all’epilogo fornendo colpi spettacolari al numeroso pubblico assiepato sugli spalti, decisamente schierato dalla parte della campionessa di Odense. Quest’ultima riscatta inoltre la disfatta patita in finale nell’edizione 2017, quando era stata obbligata a cedere il passo anche a causa di una forma non proprio ottimale.

Da lunedì tutto il circuito si sposterà ovviamente a Wimbledon per l’avvio del torneo più prestigioso dell’anno, dove mai come quest’anno sembra esserci un folto lotto di pretendenti al successo finale. Caroline Wozniacki rientra sicuramente nella lista, pur non avendo mai brillato troppo a Church Road.


Nessun Commento per “WTA EASTBOURNE: WOZNIACKI NON LASCIA SCAMPO A SABALENKA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.