CIRCUITO CHALLENGER: GIANNESSI VOLA AL SECONDO TURNO IN OLANDA

Il giocatore spezzino non delude all'esordio nel Challenger olandese, garantendosi la possibilità di ottenere punti in classifica
lunedì, 16 Luglio 2018

Tennis. Buona la prima per Alessandro Giannessi impegnato sulla terra battuta olandese del Challenger di Scheveningen, dove il tennista spezzino ha regolato al debutto il taiwanese Yang grazie al punteggio conclusivo di 3-6 6-1 6-3 dopo un’ora e trentacinque minuti di gara.

L’attuale numero 180 delle classifiche mondiale è infatti stato abile a reagire in seguito ad una frazione inaugurale a dir poco negativa, caratterizzata da un filotto di dodici punti a due in favore del rivale. A nulla è dunque valso il tentativo di rimonta abbozzato da un Giannessi decisamente troppo falloso negli scambi da fondo campo.

Molto più solido il rendimento di Alessandro nella seconda metà di partita, anche se il giocatore azzurro ha dovuto recuperare un break di svantaggio nel corso del terzo parziale a causa dell’elevato numero di errori gratuiti. La maggior esperienza di Giannessi su questi palcoscenici ha giocato alla fine un ruolo decisivo ai fini dell’esito del match.

Esordio positivo anche quello di Lukas Rosol, giustiziere in due set del ceco Safranek al termine di una sfida a senso unico dal primo all’ultimo 15. Il numero 281 del ranking ATP potrà davvero rappresentare una minaccia anche su questa superficie.

Avanza il tedesco Daniel Brands di scena sul cemento kazako del Challenger di Astana, bravo a rifilare un perentorio 6-0 6-4 al turco Ilkel in appena cinquantadue minuti di assolo incontrastato.

Bene anche il bielorusso Gerasimov, che si è sbarazzato del francese Guez con il risultato di 7-6(6) 6-3 annullando due set point nel set di apertura. Approdano infine al secondo round il transalpino Janvier e l’indiano Myneni, capaci di eliminare senza troppi problemi rispettivamente Moriya e Setkic.

 


Nessun Commento per “CIRCUITO CHALLENGER: GIANNESSI VOLA AL SECONDO TURNO IN OLANDA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.