ATP BASTAD: FOGNINI COMPLETA L’OPERA! 7° TITOLO IN CARRIERA

Il taggiasco porta a casa il settimo titolo in carriera a livello ATP, il secondo stagionale dopo il trionfo conseguito a Bastad
domenica, 22 Luglio 2018

Tennis. Completa l’opera uno straordinario Fabio Fognini che trionfa sulla terra battuta svedese di Bastad, siglando il suo settimo trionfo in carriera a livello ATP e il secondo del 2018 dopo la vittoria maturata a Rio de Janeiro qualche mese fa. L’obiettivo Top 10 resta comunque alla portata, anche se sarà necessario difendere i punti conquistati l’anno scorso a Gstaad.

Il veterano ligure ha infatti piegato la resistenza dell’esperto francese Richard Gasquet con il punteggio di 6-3 3-6 6-1 in un’ora e quarantanove minuti di gioco, archiviando così un trionfo che gli permette di scavalcare Paolo Bertolucci al secondo posto nella lista dei tennisti azzurri più vincenti di sempre. Davanti soltanto i dieci titoli dell’indimenticabile Adriano Panatta.

Il pupillo di Franco Davin è stato bravissimo ad arginare il tentativo di reazione abbozzato dal transalpino nella seconda metà di gara, finendo poi per dilagare nel terzo parziale complice anche l’evidente calo fisico dell’avversario. Lampante la soddisfazione di Fabio anche nelle dichiarazioni post-match.

Naturalmente non posso che essere molto soddisfatto per la vittoria. È sempre difficile giocare contro Gasquet. Un grazie importante al pubblico, accorso numeroso a vedere questa finale.

Grazie al direttore del torneo e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del torneo.

È molto importante per noi che viaggiamo tutte le settimane e tutti gli anni avere un’organizzazione fatta bene all’interno di un torneo, come avviene qui. Ringrazio anche gli sponsor. Sono un po’ stanco, adesso mi faccio una doccia e dopo penserò al doppio“, ha affermato il taggiasco con il trofeo in mano.

ATP BASTAD, risultato finale:

[3] F. Fognini b. [4] R. Gasquet 6-3 3-6 6-1


Nessun Commento per “ATP BASTAD: FOGNINI COMPLETA L'OPERA! 7° TITOLO IN CARRIERA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.