CIRCUITO CHALLENGER: BALDI PARTE COL PIEDE GIUSTO IN FINLANDIA

Il giovane azzurro approda agli ottavi di finale sulla terra finlandese del Challenger di Tampere, dove è iscritto anche il connazionale Bellotti
lunedì, 23 Luglio 2018

Tennis. Comincia bene l’avventura di Filippo Baldi impegnato sulla terra battuta del Challenger di Tampere (Finlandia), dove il giovane talento azzurro si è sbarazzato dell’ottavo favorito del seeding Sakharov grazie al punteggio conclusivo di 7-6(1) 6-2 quasi allo scoccare dell’ora e quaranta minuti di gioco.

L’attuale numero 291 del ranking mondiale ha rischiato parecchio facendosi rimontare un break di vantaggio nella frazione inaugurale, salvo poi sprecare anche quattro set point prima dell’inevitabile epilogo al tiebreak. Fortunatamente il contraccolpo psicologico ha evitato a Baldi di gettare alle ortiche l’enorme sforzo profuso in precedenza.

Decisamente più agevole l’andamento del secondo parziale, scandito da un filotto mortifero di otto punti a due in favore dell’italiano che ha subito indirizzato la sfida dalla parte del prospetto nostrano. Baldi vola dunque agli ottavi, potendo sfruttare anche un giorno di riposo aggiuntivo rispetto al suo prossimo avversario.

In Finlandia è iscritto anche l’altro azzurro Riccardo Bellotti, atteso ad un esordio non semplicissimo dinnanzi allo spagnolo Gomez-Herrera che promette battaglia su questa superficie. Staremo quindi a vedere se i progressi effettuati nel corso dell’ultimo periodo consentiranno all’esponente del Bel Paese di centrare l’accesso tra i migliori 16.

Da non perdere nemmeno il derby a tinte tricolori in scena nel Challenger di Padova che metterà di fronte i giovani Jacopo Berrettini e Gian Marco Moroni, dai quali ci si attende il salto di qualità durante questa stagione in virtù del loro indiscusso talento. Il sostengo del pubblico amico dovrebbe contribuire a rendere la gara emozionante e ricca di colpi di scena fino all’ultimo punto.


Nessun Commento per “CIRCUITO CHALLENGER: BALDI PARTE COL PIEDE GIUSTO IN FINLANDIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.