CIRCUITO CHALLENGER: GAIO LOTTA MA SI ARRENDE IN FINALE A PADOVA

Il faentino non riesce a mettere la ciliegina sulla torta davanti al pubblico amico del Challenger di Padova
lunedì, 30 Luglio 2018

Tennis. Si ferma sul più bello la corsa di Federico Gaio davanti al pubblico amico del Challenger di Padova, che lo ha visto approdare fino all’atto conclusivo salvo poi arrendersi di fronte allo scatenato spagnolo Sergio Gutierrez-Ferrol per 6-2 3-6 6-1 dopo un’ora e quarantotto minuti di battaglia.

Il giocatore iberico bissa così il titolo ottenuto la settimana scorsa sulla terra di San Benedetto del Tronto dimostrando di essere uno dei giocatori più in forma del momento, mentre il faentino deve accontentarsi degli applausi della gente dando seguito a quanto di buono fatto nel corso del torneo.

“Cerco di giocare sempre meglio e di mantenere il livello che ho adesso, poi la classifica sarà quella che mi sarò meritato quest’anno.

Non mi pongo obiettivi di classifica, è inutile anche solo pensare ai numeri, devo solo concentrarmi e fare le cose bene per esprimere il mio miglior livello di gioco, tutto qui”, ha affermato Gaio in sede di premiazione.

Come da pronostico trionfa il ceco Lukas Rosol nel Challenger di Praga, dove il padrone di casa si è tolto lo sfizio di rimontare il kazako Nedovyesov fino ad imporsi grazie al risultato di 4-6 6-3 6-4 poco oltre lo scoccare delle due ore di gioco. Per il numero 205 al mondo si tratta di una boccata di ossigeno in vista della stagione nordamericana.

Va all’olandese Griekspoor il titolo del prestigioso Challenger di Tampere, nonostante la fiera resistenza opposta dall’argentino Londero obbligato però alla resa sul punteggio di 6-3 2-6 6-3. Il canadese Peter Polansky completa infine l’opera sul cemento di Granby festeggiando a braccia alzate davanti ai propri sostenitori.


Nessun Commento per “CIRCUITO CHALLENGER: GAIO LOTTA MA SI ARRENDE IN FINALE A PADOVA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.