DJOKOVIC: “MI SONO COSTRUITO UN GRANDE TURNO DI SERVIZIO”

L’ex numero uno al mondo Novak Djokovic parla dei miglioramenti al servizio che gli hanno permesso di tornare in alto
martedì, 9 Ottobre 2018

Tennis. Una delle chiavi del ritorno ad altissimi livelli di Novak Djokovic è certamente il servizio, un fondamentale rivelatosi di cruciale importanza sia a Wimbledon che agli US Open. Il campione serbo sta continuando a servire molto bene anche nel Masters 1000 di Shanghai, a cui si aggiunge la solita e proverbiale incisività in risposta.

“Forse non ho un gran servizio, ma mi sono costruito un grande turno di servizio” – ha spiegato Djokovic in conferenza stampa.È migliorato molto Zverev, ormai si è stabilizzato come top-player. Sarà una partita equilibrata, simile a quella che ho giocato oggi. Kevin ha un gran servizio, tira forte da fondocampo, è alto, aggressivo… Sascha è simile.

In queste condizioni di gioco succede tutto molto rapidamente, quindi dovrò rimanere attento e concentrato, sin dal primo punto. Devo rispondere al maggior numero di servizi, un po’ come ho fatto oggi. Contro Anderson ho risposto bene e credo che sia stata una delle chiavi della partita”.

“Ho fronteggiato una sola palla break, ed è stata un set point – ha dichiarato Nole – per fortuna l’ho salvata, poi non ho perso molti punti al servizio. Credo che sia una parte del mio gioco un po’ sottovalutata, ma mi aiuta molto. Le condizioni di gioco sono molto veloci, quindi tenere agevolmente i turni di servizio è probabilmente la chiave”.

Il fuoriclasse belgradese è in piena corsa per la vetta del ranking mondiale entro la fine della stagione, complice anche l’assenza prolungata dell’eterno rivale Rafael Nadal. A questo proposito, non è da escludere che Djokovic possa aggiungere alla sua programmazione Vienna o Basilea prima di recarsi a Parigi-Bercy.


Nessun Commento per “DJOKOVIC: "MI SONO COSTRUITO UN GRANDE TURNO DI SERVIZIO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.