WTA FINALS 2018 – OSAKA: “SPERO DI NON PATIRE TROPPO LA TENSIONE”

Alla vigilia delle WTA Finals di Singapore, le protagoniste hanno espresso il loro parare sull’ultimo appuntamento stagionale
mercoledì, 17 Ottobre 2018

Tennis. Manca ormai pochissimo all’inizio delle WTA Finals di Singapore, ultimo grande appuntamento della stagione femminile. Le assenze di Serena Williams e Simona Halep contribuiscono a rendere il “Master” ancora più incerto, come sottolineato dalle stesse protagoniste alla vigilia dell’evento.

La prima a parlare è stata Naomi Osaka, campionessa agli US Open. “Spero di non essere sopraffatta dalla tensione. Quando affronti per la prima volta questo genere di tornei non sai mai come potrai sentirti al momento del match, posso solo augurarmi di non essere eccessivamente tesa o nervosa, ma sono sicura che tutto ciò faccia parte di un normale processo di crescita.

Se ora mi conoscono in tutto il mondo? Non faccio molto caso a queste cose, il cambiamento di vita dovrò elaborarlo a fine anno. Mi sento un po’ diversa quando mi trovo nei vari aeroporti, mi accolgono diversamente e adesso sono conosciuta non solo in Giappone ma anche nel resto del mondo. Devo ammettere che è divertente, ma non ci penso troppo, d’altronde un tennista professionista deve solo focalizzarsi sui tornei che gioca, è questo che conta davvero” – ha dichiarato la giapponese.

Ambiziosa anche Sloane Stephens: “Non gioco un format del genere da quando avevo 10 anni. Nella mia vecchia accademia in California, il Sierra Sport and Racuqet Club, potevi avanzare in classifica disputando alcune fasi a gruppi.

Non sono sicura di come funzioni, ma posso dire di provare a vincere ogni match, questo è certo. Riguardo al primo incontro WTA, penso che si tratti di una nuova avventura per entrambe, abbiamo lavorato tutto l’anno per essere qui giocando un’ottima stagione, vedremo cosa succederà.”


Nessun Commento per “WTA FINALS 2018 - OSAKA: "SPERO DI NON PATIRE TROPPO LA TENSIONE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.