WTA ELITE TROPHY ZHUHAI: SEVASTOVA CONVINCE, FUORI ZHANG

Tante emozioni nella quarta giornata del WTA Elite Trophy di Zhuhai, dove si assegna l’ultimo titolo della stagione 2018

Tennis. Non è assolutamente mancato lo spettacolo nella quarta giornata del WTA Elite Trophy 2018, il cosiddetto “Master B” in corso di svolgimento sul cemento indoor di Zhuhai. Comincia infatti a delinearsi il quadro delle contendenti all’ultimo titolo stagionale.

In apertura del programma odierno, Ashleigh Barty ha riscattato la disfatta subita all’esordio rifilando un netto 6-3 6-4 alla francese Caroline Garcia senza mai dare l’impressione di trovarsi in difficoltà. La giocatrice australiana ha ritrovato il suo miglior tennis proprio ad un passo dall’eliminazione, regalando così un’ultima giornata ricca di pathos.

A seguire è stata la volta della tedesca Julia Goerges, giustiziera in due parziali della belga Elise Mertens in un’ora e 49 minuti di gioco. Nonostante si trattasse di un confronto inedito, la numero 5 del seeding ha dominato in lungo e in largo, oltre a sfoggiare un’ottima condizione dopo un’annata veramente logorante.

Non ha deluso infine la seconda testa di seria Anastasija Sevastova, capace di infliggere un sonoro 6-0 nel primo set alla cinese Zhang aggiudicandosi poi il tiebreak della seconda frazione. Comunque lodevole il carattere messo in mostra dalla padrona di casa, sospinta dall’appoggio del pubblico amico e autrice di una grandissima reazione.

Domani saranno proclamati gli ultimi verdetti prima delle semifinali di sabato, evidenziando come anche Garbine Muguruza sia ancora in piena corsa per la qualificazione. Nulla da fare invece per la beniamina locale Zhang, condannata all’eliminazione dopo la beffa odierna.

Risultati WTA Zhuhai

Gruppo Camelia:

[2] A. Sevastova b. [12] S. Zhang 6-0 7-6(10)

Gruppo Orchidea:

[9] A. Barty b. [8] C. Garcia 6-3 6-4

Gruppo Rosa:

[5] J. Goerges b. [4] E. Mertens 6-2 7-6(5)


Nessun Commento per “WTA ELITE TROPHY ZHUHAI: SEVASTOVA CONVINCE, FUORI ZHANG”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.