DIMITROV: “MI PIACEREBBE VIAGGIARE CON AGASSI L’ANNO PROSSIMO”

Reduce da una stagione fallimentare, Dimitrov spera che la collaborazione con Agassi prosegua anche l’anno prossimo
giovedì, 1 Novembre 2018

Tennis. Il 2018 è stata forse la peggior stagione in carriera di Grigor Dimitrov, che non potrà infatti difendere il titolo vinto l’anno scorso alle Nitto ATP Finals di Londra. I problemi del bulgaro non hanno riguardato soltanto l’aspetto mentale, ma si è registrata anche una repentina involuzione tecnica sin dall’inizio dell’anno.

Per questo motivo, nell’ultimo Masters 1000 di Parigi Bercy, Dimitrov ha deciso di chiedere una consulenza a Andre Agassi, nella speranza che l’ex fuoriclasse americano lo aiuto a risalire la china anche durante il 2019. La collaborazione fra i due è stata propiziata da Dani Vallverdu, che rimarrà comunque al suo posto l’anno prossimo.

“Ho avuto una stagione di alti e bassi, dove perdere incontri molto lottati ha causato una perdita di fiducia in me stesso, voglio lavorare sodo e provare metodi per essere più forti mentalmente e ri-distribuire il mio tennis con continuità. Penso che se riuscirò a mettere insieme alcune vittorie potrò tornare al mio miglior livello, voglio iniziare a costruire il 2019, e mi piacerebbe farlo insieme ad André Agassi” – ha ammesso Dimitrov.

“Ci conosciamo da molto tempo, mi sono allenato in varie fasi a Las Vegas e il rapporto con lui è molto buono, mi piacerebbe viaggiare con lui molte settimane l’anno prossimo, c’è molto feeling tra di noi ed è emozionante essere aiutati e da qualcuno con una carriera impressionante come la sua. 

Non sappiamo come ci organizziamo per il 2019, la mia speranza è che spenderemo molto tempo insieme nei prossimi mesi, il duro lavoro dev’essere accompagnato anche da un’organizzazione comune sia per il calendario che per gli allenamenti.”


Nessun Commento per “DIMITROV: "MI PIACEREBBE VIAGGIARE CON AGASSI L'ANNO PROSSIMO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.