RANKING WTA: HALEP DAVANTI A TUTTE, RISALE BARTY

L’ultimo ranking WTA della stagione fotografa un 2018 pieno di sorprese e anche qualche conferma, dando l’arrivederci al 2019

Tennis. Nessuno stravolgimento eccessivo nel ranking WTA al termine della stagione 2018, con il Master B di Zhuhai che ha posto fine alle ostilità dopo undici mesi di battaglie. A guidare il ranking c’è sempre Simona Halep seguita da Angelique Kerber e Caroline Wozniacki, mentre la campionessa di Zhuhai Ashleigh Barty guadagna quattro posizioni e si issa al numero 15.

Per quando riguarda i colori azzurri, Camila Giorgi occupa attualmente la 26ma piazza, auspicando di riuscire a fare il suo ingresso in Top 20 già nei primi mesi del 2019. Si attende poi un salto di qualità anche dalle giovani connazionali, il cui rendimento quest’anno si è dimostrato un pochino troppo discontinuo.

Ranking WTA

1 Simona Halep 6921 –
2 Angelique Kerber 5875 –
3 Caroline Wozniacki 5586 –
4 Elina Svitolina 5350 –
5 Naomi Osaka 5115 –
6 Sloane Stephens 5023 –
7 Petra Kvitová 4630 –
8 Karolína Plíšková 4465 –
9 Kiki Bertens 4335 –
10 Daria Kasatkina 3415 –
11 Aryna Sabalenka 3245 1
12 Anastasija Sevastova 3240 -1
13 Elise Mertens 3165 –
14 Julia Görges 3055 –
15 Ashleigh Barty 2985 4
16 Madison Keys 2977 –
17 Serena Williams 2976 -2
18 Garbiñe Muguruza 2910 -1
19 Caroline Garcia 2660 -1
20 Qiang Wang 2485 2
21 Anett Kontaveit 2480 -1
22 Jeļena Ostapenko 2363 -1
23 Carla Suárez Navarro 2153 –
24 Mihaela Buzărnescu 1860 –
25 Dominika Cibulková 1805 –
26 Camila Giorgi 1800 –
27 Lesia Tsurenko 1755 –
28 Su-wei Hsieh 1720 –
29 Maria Sharapova 1602 –
30 Aliaksandra Sasnovich 1570 –
31 Kateřina Siniaková 1492 –
32 Petra Martić 1465 –
33 Barbora Strýcová 1460 –
34 Donna Vekić 1455 –
35 Shuai Zhang 1390 1
36 Danielle Collins 1354 -1
37 Belinda Bencic 1336 2
38 Daria Gavrilova 1335 -1
39 Johanna Konta 1300 -1
40 Venus Williams 1206 –
41 Maria Sakkari 1164 –
42 Anastasia Pavlyuchenkova 1160 –
43 Ajla Tomljanović 1157 –
44 Kristina Mladenovic 1155 –
45 Yulia Putintseva 1145 –
46 Saisai Zheng 1139 1
47 Alizé Cornet 1130 -1
48 Kirsten Flipkens 1058 1
49 Magdaléna Rybáriková 1056 1
50 Alison Van Uytvanck 1055 1
51 Victoria Azarenka 1051 1
52 Sofia Kenin 1051 -4
53 Mónica Puig 1010 –
54 Pauline Parmentier 1009 –
55 Rebecca Peterson 997 –
56 Viktória Kužmová 987 –
57 Aleksandra Krunić 985 –
58 Kaia Kanepi 984 –
59 Ekaterina Makarova 972 –
60 Dayana Yastremska 967 –
61 Tímea Babos 945 –
62 Ons Jabeur 943 –
63 Alison Riske 922 –
64 Andrea Petković 899 –
65 Vera Lapko 896 –
66 Irina-Camelia Begu 872 –
67 Markéta Vondroušová 835 –
68 Bernarda Pera 834 –
69 Dalila Jakupović 829 4
70 Tamara Zidanšek 814 -1
71 Ana Bogdan 803 –
72 Samantha Stosur 800 –
73 Yafan Wang 795 10
74 Taylor Townsend 787 -4
75 Agnieszka Radwańska 778 -1
76 Johanna Larsson 778 -1
77 Anna Karolína Schmiedlová 765 -1
78 Monica Niculescu 762 -1
79 Tatjana Maria 758 -1
80 Luksika Kumkhum 757 23
81 Mona Barthel 756 -2
82 Polona Hercog 745 -2
83 Magda Linette 733 -2
84 Lara Arruabarrena 731 -2
85 Stefanie Vögele 727 -1
86 Sorana Cîrstea 712 -1
87 Sara Sorribes Tormo 700 -1
88 Evgeniya Rodina 699 -1
89 Eugénie Bouchard 692 -1
90 Madison Brengle 676 -1
91 Zarina Diyas 675 -1
92 Viktorija Golubic 675 -1
93 Ekaterina Alexandrova 672 -1
94 Anastasia Potapova 656 –
95 Amanda Anisimova 651 -2
96 Sachia Vickery 651 –
97 Kristýna Plíšková 643 –
98 Anna Blinkova 639 –
99 Kateryna Kozlova 637 5
100 Katie Boulter 633 -5


Nessun Commento per “RANKING WTA: HALEP DAVANTI A TUTTE, RISALE BARTY”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.