KHACHANOV: “IL SUCCESSO A PARIGI SIGNIFICA TUTTO PER ME”

Tra i volti nuovi di quest’anno è impossibile non citare il nome di Khachanov, recente trionfatore nel Masters 1000 di Parigi-Bercy

Tennis. Il Masters 1000 di Parigi-Bercy ha confermato l’ascesa di Karen Khachanov, capace di sbaragliare la concorrenza aggiudicandosi il titolo al termine di una settimana perfetta. Il successo a Parigi consente inoltre al giovane russo di ritagliarsi un posto come riserva alle prossime Nitto ATP Finals, dove spera di ripresentarsi in altra veste nell’edizione 2019.

“Questo successo significa tutto per me – ha affermato – è di gran lunga il mio titolo più importante. Chiudere la stagione in questo modo, contro Djokovic, è incredibile. Non ho parole per descrivere come mi sento.

Voglio ringraziare il mio team e la mia famiglia. Purtroppo mia moglie non ha potuto raggiungermi, ma metà della famiglia è presente. Li ringrazio per il duro lavoro effettuato nel corso dell’anno.

Lui ha iniziato con grande intensità, sappiamo come gioca, ti fa muovere da sinistra a destra senza sosta. Però sentivo che il match era nelle mie mani. Game dopo game, ho aumentato il mio livello di gioco, crescendo di intensità, mettendo in piedi in campo e facendolo muovere, evitando che lui lo facesse con me. È così che ho recuperato lo svantaggio iniziale.

Contro di lui bisogna essere molto attenti a scegliere il momento di attaccare, perché è dotato di passanti formidabili – ha dichiarato Khachanov – mi ero preparato nel migliore dei modi, cercando di avvicinarmi a rete nel momento giusto. A volte è andata bene, altre meno, ma in generale il mio stile di gioco è aggressivo.

Per me gli studi sono sempre stati importanti: finite le scuole superiori, ho sempre cercato di frequentare il più possibile l’università. Adesso effettuo un percorso online”.

 


Nessun Commento per “KHACHANOV: "IL SUCCESSO A PARIGI SIGNIFICA TUTTO PER ME"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.