DARREN CAHILL ANNUNCIA LA SEPARAZIONE DA SIMONA HALEP

Il noto coach australiano Darren Cahill ha voluto ringraziare la numero 1 del mondo per i tre anni vissuti insieme

Tennis. Come un fulmine a ciel sereno, è giunta la notizia della separazione tra Simona Halep e il suo coach Darren Cahill. A dare l’annuncio è stato proprio l’allenatore australiano, che vorrebbe passare più tempo insieme alla famiglia dopo tre anni di collaborazione con l’attuale numero 1 del mondo. Davvero toccante il messaggio di saluto condiviso da Cahill su Instagram. La scissione arriva al termine della miglior stagione in carriera per la rumena, dove ha anche vinto il suo primo Slam al Roland Garros.

“A seguito di riflessioni e discussioni, peraltro dopo tanti anni in cui ho viaggiato per oltre 30 settimane rimanendo lontano dalla mia famiglia, ho deciso di prendermi una pausa di 12 mesi dal ruolo di allenatore. 

Resterò a casa per dare il giusto sostegno ai nostri figli, che stanno entrando in fasi importanti delle loro vite: l’ultimo anno di scuola superiore, nonché i preparativi per il college e per l’attività sportiva. Tutto questo richiede parecchio tempo.”

“Vorrei ringraziare Simona per questi meravigliosi quattro anni – ha aggiunto Cahill – la sua attenzione, personalità, etica del lavoro, generosità e professionalità hanno reso piacevole stare al suo fianco come allenatore. È una giovane donne di grande classe: la rispetto molto, cosa ancora più importante dei risultati ottenuti.”

“Ho svolto un lavoro da sogno e vorrei ringraziarla per averlo svolto in questo modo, dandomi l’opportunità di allenarmi con una persona così talentuosa e professionale. A Simona e al suo team auguro tutto il meglio e non vedo l’ora di continuare a sostenerla, sia pure in una nuova veste.”


Nessun Commento per “DARREN CAHILL ANNUNCIA LA SEPARAZIONE DA SIMONA HALEP”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.